Comunicati Stampa

I quattro veicoli del Team PETRONAS De Rooy IVECO si piazzano nella Top 20 nella nona giornata di gara della Dakar

​Sebbene con una differenza minima, Janus van Kasteren si riconferma il miglior pilota del Team raggiungendo la 10° posizione, a 13 minuti di distanza dal primo classificato. Llovera, Becx e Versteijnen si ritagliano un posto nella Top 20.


La 9° tappa della Dakar 2020 è giunta al termine dopo 415 chilometri cronometrati, che hanno portato i piloti da Wadi Al-Dawasir a Haradh. In realtà, la giornata è stata decisamente più lunga: tra sezioni di collegamento e tratti di neutralizzazione, i veicoli hanno dovuto percorrere ben 886 chilometri, motivo per cui i piloti dovranno riposare per bene prima della gara di domani.

L'obiettivo principale del Team PETRONAS De Rooy IVECO era riuscire a tagliare il traguardo con tutti e quattro i veicoli. La polvere ha rappresentato una delle principali difficoltà per i piloti, che hanno iniziato la corsa alla pari con i propri rivali, in una tappa che ha attraversato canyon, valli e lunghi rettilinei.

Janus van Kasteren era determinato a proteggere la 7° posizione raggiunta in classifica generale. Con il 10° posto di oggi, a meno di un quarto d'ora dal vincitore Karginov, è riuscito a mantenere questo proposito a tre giorni dalla fine della competizione. “Eravamo completamente circondati dalla polvere. Siamo stati molto attenti, si è trattato di una tappa difficile. C'erano anche alcuni rettilinei in cui abbiamo potuto raggiungere i 140 km/h. Ci siamo goduti la corsa e abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”, ha dichiarato Van Kasteren.

Albert Llovera, uno dei piloti più in vista del rally Dakar 2020, punta a migliorare il più possibile la sua posizione in classifica. Insieme al Team PETRONAS De Rooy IVECO, l'andorrano è arrivato 15°, con 23 minuti di ritardo. Ieri Llovera ha ricevuto la visita di Fernando Alonso, pilota del team Toyota, e oggi sembrava deciso a concludere una buona prova speciale.

Michiel Becx si è preparato nel modo migliore per cominciare la tappa Marathon di domani, nella quale i veicoli esterni alla gara non potranno assistere i partecipanti. Becx e Versteijnen, già escluso dalla classifica generale, trasporteranno ricambi che potrebbero rivelarsi fondamentali per riparare i Powerstar di Van Kasteren e Versteijnen, in caso di problemi.

Oggi Becx si è piazzato 17°, di fronte al 19° Versteijnen, che ha dovuto fare i conti con un problema alle sospensioni. Poiché Versteijnen è fuori dalla classifica generale e gareggia solo in virtù della cosiddetta “Dakar Experience”, Becx chiude le fila del Team PETRONAS De Rooy IVECO con una 16° posizione in classifica generale. Questo mercoledì, tutte le categorie dovranno affrontare la tappa Marathon da Haradh a Shubaytah. Saranno 534 i chilometri cronometrati della conclusione a Qiddiyah.


RISULTATI 9° TAPPA

​1.​​Andrey Karginov
(Kamaz)
3h33m42s
​2.​​Siarhei Viazovich(Maz)
+3m19s
​3.Eduard Nikolaev(Kamaz) +9m24s
4.Ales Loprais(Praga) +9m42s
​5.Gert Huzink
(Renault) +9m58s
​...
​10. JANUS VAN KASTEREN (IVECO) +13m40s
​15. ALBERT LLOVERA (IVECO) +23m40s
​17. MICHIEL BECX (IVECO) +29m23s
​19. VICK VERSTEIJNEN (IVECO) +34m00s



CLASSIFICA GENERALE

​1.​​Andrey Karginov
(Kamaz)
38h05m25s
​2.​​Anton Shibalov(Kamaz)
+38m35s
​3.Siarhei Viazovich(Maz) +1h08m36s
4. Ales Loprais (Praga)
+2h14m09s
5.Dmitry Sotnikov
(Kamaz) +2h49m29s
​...
​7. JANUS VAN KASTEREN (IVECO) +3h46m42s
​13. ALBERT LLOVERA (IVECO) +8h00m30s
​16. MICHIEL BECX (IVECO) +11h56m40s
​---
VICK VERSTEIJNEN (IVECO)