IVECO E ABARTH: NEL SEGNO DELLO SCORPIONE

Due leggende unite insieme, l’IVECO Stralis XP TCO2 Champion e la mitica Abarth 124 Spider, protagonista nei rally e sulle strade - per far sognare gli appassionati di motori di tutta Italia. Così è nato il progetto Stralis Abarth Limited Edition, sfociato nella realizzazione di 124 camion unici – lo stesso numero ‘magico’ che contraddistingue la sigla della Spider - personalizzati con i simboli della Casa dello Scorpione, per la gioia di chi li guida e l’ammirazione di chi li incrocia lungo gli itinerari della Penisola. Il Nuovo Stralis Abarth Limited Edition è un mezzo dedicato a chi, nella vita come nel lavoro, non ama passare inosservato e vuole sperimentare emozioni forti e prestazioni al top. Già nel 2017 IVECO è stata a fianco del team Abarth – e lo sarà anche nei prossimi due anni – come fornitore ufficiale dei mezzi pesanti per la logistica del reparto corse, mettendo a disposizione della Casa dello Scorpione uno Stralis XP e un Eurocargo. I veicoli, che fanno parte della flotta di supporto Abarth, sono destinati rispettivamente al Trofeo Abarth Selenia in pista, e al Trofeo Abarth 124 rally Selenia. Proprio per rafforzare questa partnership tra i due marchi, IVECO ha deciso di produrre un’edizione speciale del Nuovo Stralis XP TCO2 Champion, limitata a 124 esemplari, caratterizzata dalla livrea bianca con finiture rosse e grigie, storici colori del team Abarth. La serie limitata trae ispirazione, inoltre, dal Nuovo Stralis XP Abarth ‘Emotional Truck’, un veicolo prodotto in un unico esemplare come speciale tributo alla partnership tra IVECO e la squadra dello Scorpione. La livrea del camion è stata progettata e realizzata dal Centro Stile Abarth, che ha dedicato particolare attenzione alla personalizzazione del mezzo con i colori e le grafiche del brand. La versione ‘Emotional Truck’ – così come quelle dedicate alla Scuderia Ferrari, al Team Petronas-De Rooy-IVECO impegnato nella Dakar e al Team Schwabentruck, che partecipa al campionato FIA Truck Racing - celebra le prestazioni raggiunte dal Nuovo Stralis XP, il veicolo più affidabile e a basso consumo attualmente presente sul mercato, progettato per massimizzare l’affidabilità, ridurre le emissioni di CO2 e i Costi Totali d’Esercizio (Total Cost of Ownership). Per il Nuovo Stralis Abarth limited Edition, disponibile con motorizzazione Cursor 11 di 11,1 litri da 480 CV o Cursor 13 di 12,9 litri di cilindrata con tarature di 510 CV e 570 CV, sono stati messi a punto due kit di personalizzazione. Quello standard prevede la speciale livrea Abarth, volante e tappetini personalizzati, nonché la targhetta identificativa Limited Edition. Il kit Scorpion Pack, invece, oltre agli allestimenti del primo, include i sedili autista e passeggero con rivestimento in pelle e il logo Abarth. A richiesta è disponibile un’ampia gamma di accessori, che spazia dalla retrocamera con angolo di visione di 170 gradi al sistema audio-video avanzato Hi-Vision, dal router Wi-fi per la cabina di guida alla luce di cortesia della portiera con il logo IVECO. ‘Vernissage’ presso le concessionarie e le officine della rete IVECO Lo Stralis Abarth Limited Edition è stato presentato alla clientela durante una serie di eventi dedicati, svoltisi presso numerose concessionarie e officine autorizzate della rete IVECO. Una delle presentazioni si è tenuta nell’impianto dell’officina A.T. Cars di Nola (Napoli), che supporta sul versante del service la concessionaria Esposito di Napoli. Quest’ultima opera con passione, professionalità ed esperienza nel settore dei veicoli industriali e commerciali dal 1995. Ottimi i feedback sul Limited Edition provenienti dalla numerosa clientela accorsa, particolarmente sensibile alla personalizzazione dei camion. Una consegna dello Stralis Limited Edition alla Bruno Group di Foggia ha avuto luogo presso la concessionaria Di Pinto & D’Alessandro, la cui sede principale si trova a Putignano, in provincia di Bari, in una posizione baricentrica rispetto all’area di riferimento. La Bruno Group, fondata da Matteo Bruno nel 1947 partendo da un veicolo Fiat 619, oggi ha scelto lo Stralis Abarth in versione limitata per i proprio trasporti nazionali e internazionali. Grande successo ha riscosso lo Stralis Abarth presso la concessionaria Mecar di Nocera Superiore, in provincia di Salerno. Nata nel 1952, da oltre 60 anni la Mecar è una realtà dinamica, che offre soluzioni per il trasporto ad aziende di tutte le dimensioni. Con la giusta miscela di tradizione e innovazione, mette sempre al primo posto il patrimonio più importante, i clienti. E proprio tra i suoi clienti, infatti, tre grandi ed importanti aziende di autotrasporto hanno scelto il mezzo per le loro flotte. Una è la De Clemente Trasporti, impegnata da oltre tre decenni nel trasporto di linea nazionale di prodotti alimentari, con un parco macchine rigorosamente tutto IVECO. Un altro Stralis Abarth è andato alla Memoli Group, anch’essa fedelissima al brand IVECO, come testimoniano gli oltre 50 mezzi della flotta. La Memoli Group si occupa del trasporto di container in ambito portuale. Il terzo Stralis Limited Edition, infine, è stato acquistato dalla Guerrera Transport, attiva dal 1970 nel trasporto merci, dotata di un parco al cento per cento IVECO. Anche presso le Officine Brennero, concessionario di proprietà IVECO, con tre sedi, a Trento, Verona e Campoformido (Udine), lo Stralis Abarth Limited Edition è stato molto apprezzato. Il veicolo è stato scelto da Pigozzi Lucio di Suzzara (Mantova), storica azienda le cui origini risalgono al 1961. In provincia di Napoli l’introduzione dell’Abarth Limited Edition ha interessato la concessionaria Socom Nuova di Napoli, mandataria IVECO dal 1975, che ha riscosso grande successo con un evento di presentazione tenuto a inizio anno presso l’officina Palmigiano, nata nel 2005 ma dotata di un’esperienza pluridecennale. Immediato successo è stato riscosso anche in Toscana, dove sono state effettuate numerose consegne ad opera delle concessionarie come, per esempio, quella di Svra - dealer IVECO con una storia di più di 80 anni - ad una importante ditta di trasporto attiva nella movimentazione dei container in provincia di Firenze, la Papi Graziano di Montemurlo (Prato).