​Decima settimana

Dopo 72 giorni di spedizione e 20.000 chilometri percorsi “Overland 12” ha raggiunto la Namibia, uno degli stati dell’Africa del Sud.

Questo paese è famoso per le sue bellezze naturalistiche come la pericolosa e inaccessibile Costa degli Scheletri, le altissime dune di sabbia del Sossusvlei e l’arido deserto del Kalahari, terra dell’antico popolo nomade dei Boscimani.

Prima di giungere in Namibia “Overland” ha attraversato l’Angola e per arrivare alla sua capitale, Luanda, la carovana arancione ha dovuto affrontare i tre giorni più impegnativi e difficili dalla partenza da Torino.

Quello che sulla carta sembrava un tratto di pista relativamente breve in realtà era un percorso inesistente in mezzo alla foresta tropicale. Il team di “Overland”, senza alcun punto di riferimento e senza alcuna indicazione su dove procedere, ha impiegato diverse ore per percorrere pochissimi chilometri mentre i veicoli affrontavano pendenze del 70% al limite del ribaltamento.
Grazie alla caparbietà e al coraggio degli uomini, alle performance eccezionali e alla resistenza dei mezzi IVECO, la spedizione ha proseguito nonostante le difficoltà apparentemente insormontabili.
Senza arrendersi, senza fermarsi: questo è l’autentico spirito “Overland”.

Spirito che si può anche tradurre in molti e davvero incredibili numeri.
Il progetto “Overland”, di cui ora è in corso la dodicesima edizione, è nato nel 1995 con l’ambizioso intento di realizzare il giro del mondo con i camion arancioni di IVECO, tracciando un ritratto del nostro pianeta ed esplorandone gli angoli più remoti:

- oltre 270.000 chilometri percorsi (pari a quasi sette volte la circonferenza della terra)
- 4 continenti attraversati (Europa, America, Asia e Africa)
- 122 paesi visitati
- 11 spedizioni completate
- 1.145 giorni di viaggio, cioè oltre 3 anni
- 115 puntate trasmesse su RaiUno


Il prossimo importante traguardo che “Overland 12” raggiungerà nei prossimi giorni, considerato il giro di boa dell’attuale spedizione, è il Sud Africa, paese che ospiterà a giugno la Coppa del Mondo di Calcio.

Web Part Error: A Web Part or Web Form Control on this Page cannot be displayed or imported. The type could not be found or it is not registered as safe. Correlation ID: 79d0a19e-a984-8089-73e1-a389d068b6b4.