Iveco and rugby

L’accordo con la Federazione Italiana di Rugby è una nuova tappa del cammino iniziato nel gennaio 2007 con la sponsorizzazione degli All Blacks, la nazionale neozelandese di Rugby, scelta per la sintonia con i valori dell’Azienda.
Il rugby rappresenta il capitolo più recente della lunga storia di partecipazioni sportive targate Iveco, che ha sempre creduto nelle sponsorizzazioni di alto livello per rafforzare la propria identità a livello internazionale. Questa volta, però, l’Azienda ha voluto adottare un criterio severo imponendo come conditio sine qua non l’affinità con il mondo Iveco.
Il rugby è uno sport ad alto potenziale di visibilità, che dopo i Mondiali di Francia sta vivendo un momento di “boom” anche in Italia, confermati dai dati di audience del Six Nations: la partita Irlanda-Italia ha avuto quasi 1.400.000 spettatori, con uno share medio dell’11% e picchi del 14%. La prima partita dello scorso anno, Italia-Francia, aveva avuto un ascolto nettamente inferiore: 6,8% e 890.000 spettatori.
“Con la sponsorizzazione della Nazionale, Iveco prosegue il suo cammino nel mondo del rugby. Una scelta in sintonia con i valori Iveco: performance, determinazione, affidabilità e spirito di squadra – dice Stefano Sterpone, Vice President Sales & Marketing Iveco. Dall’anno scorso siamo Official Global Sponsor della Nazionale Neozelandese di rugby – gli All Blacks. Oggi coroniamo un nostro sogno come italiani: diventare sponsor della Nazionale. L’investimento sul rugby per noi è stato un successo, e per questo abbiamo scelto di rilanciare puntando sul rugby anche in Italia”.