Comunicati Stampa

Lo stand di IVECO alla fiera IAA 2018 sarà un'area a emissioni ridotte – 100% diesel free

​​​​Lo stand di IVECO alla fiera IAA 2018, in collaborazione con SHELL, sarà un'area a emissioni ridotte – 100% diesel free – in cui sarà esposta un'offerta completa di veicoli a trazione alternativa (elettrici, CNG e LNG) disponibili sul mercato per affrontare qualsiasi tipo di missione, dal trasporto passeggeri a quello sulle lunghe distanze.

L'esposizione di IVECO evidenzierà gli straordinari vantaggi per l'ambiente offerti dal gas naturale nel settore dei trasporti – con una riduzione delle emissioni superiore al 90% per il NO2, del 99% per il particolato e del 95% per il CO2 con il biometano – e dalle tecnologie elettriche in specifiche missioni di trasporto urbano. In occasione della fiera IAA 2018 IVECO collaborerà con Shell, che condivide la convinzione secondo cui la decarbonizzazione del settore dei trasporti richiede una nuova serie di carburanti e tecnologie. Lo stand di IVECO ospiterà anche alcuni importanti clienti e un allestitore.

IVECO terrà una tavola rotonda sul tema “La transizione energetica verso un futuro sostenibile” e organizzerà una serie di workshop per esplorare argomenti specifici relativi all'adozione delle tecnologie a trazione alternativa nel settore dei trasporti e alle opportunità di creazione di un'economia circolare.


IVECO prenderà parte alla 67° edizione della fiera IAA Commercial Vehicles (IAA), il principale evento internazionale nel settore dei veicoli commerciali, che avrà luogo ad Hannover tra il 20 e il 27 settembre 2018. La presenza di IVECO alla fiera sarà interamente dedicata al trasporto sostenibile. Nel suo stand, un'area a emissioni ridotte, il brand metterà in esposizione la propria offerta completa di veicoli a trazione alternativa, già disponibili sul mercato e in grado di rispondere ai requisiti di qualunque missione, dal trasporto passeggeri a quello sulle lunghe distanze. Il rivoluzionario brand inviterà alcuni esperti del settore a unirsi alla tavola rotonda e ai workshop organizzati per discutere della transizione energetica nel settore del trasporto e delle tematiche ad essa legate.

L'approccio a 360 gradi al trasporto sostenibile di IVECO si estende anche al sostegno dello sviluppo delle infrastrutture per il rifornimento; alla fiera IAA 2018, sullo stand del brand anche la presenza di Shell il fornitore di energia globale, che condivide la convinzione secondo cui la decarbonizzazione del settore dei trasporti richiede una nuova serie di carburanti e tecnologie.

Pierre Lahutte, IVECO Brand President, ha commentato: “Il diesel è soggetto a pressioni sempre più intense: l'opinione pubblica si è manifestata contro il suo utilizzo. Le istituzioni UE e i governi nazionali stanno introducendo politiche e sovvenzioni per favorire la conversione delle flotte alle tecnologie sostenibili. IVECO, in occasione della fiera IAA, con il suo stand diesel-free a emissioni ridotte e in collaborazione con SHELL, dimostrerà come la sua offerta completa di veicoli elettrici, CNG e LNG rappresenti già oggi un'alternativa al diesel disponibile e praticabile. I visitatori si troveranno ad esplorare uno stand pieno di veicoli a trazione alternativa, sviluppati in partnership con clienti e allestitori, in grado di affrontare qualunque missione – senza neanche un motore diesel in vista!”.

L'esposizione di IVECO alla fiera IAA 2018 illustrerà il suo approccio al trasporto sostenibile, con un mix di tecnologie energetiche adatto a rispondere ai requisiti delle missioni più diverse. La propulsione elettrica ricopre un ruolo importante, specialmente nelle missioni di grande valore come il trasporto di persone – soprattutto quelle a velocità ridotta nei centri città. L'altro tipo di energia fondamentale è rappresentato dal gas naturale, che mette a disposizione una soluzione matura alla questione della sostenibilità nel trasporto di merci e persone. IVECO sottolineerà l'eccezionale vantaggio ambientale offerto dal gas naturale, in grado di limitare notevolmente le emissioni più inquinanti: quelle di NO2 vengono ridotte di oltre il 90%, quelle di particolato del 99%, quelle di CO2 del 10% con il gas naturale e fino al 95% con il biometano.

I 18 veicoli in esposizione rappresenteranno le soluzioni sostenibili offerte da IVECO, a partire dal trasporto persone nelle città fino al trasporto sulle lunghe distanze, andando a formare un'offerta completa.
Per quanto riguarda il trasporto pubblico urbano, lo stand rappresenterà i diversi approcci che i due brand di autobus di CNH Industrial hanno adottato nel percorso verso una mobilità sostenibile. HEULIEZ BUS, pioniere della tecnologia elettrica, leader del trasporto urbano in Francia e numero uno nel campo delle trazioni ibride in Europa, ha scelto di concentrarsi sullo sviluppo della tecnologia legata alla batteria. In esposizione sarà presente la versione elettrica a 2 porte della serie GX da 12 metri per i sistemi Bus Rapid Transit, dotata di una batteria ad alta energia in grado di garantire un'autonomia estesa con una sola ricarica. Questa gamma include anche una versione da 18 metri, disponibile con una batteria ad elevata potenza e un sistema di ricarica rapida. L'approccio di HEULIEZ BUS si estende alla fornitura di strumenti e servizi per favorire l'adozione della trazione elettrica da parte dei clienti: simulazioni dei sistemi di elettromobilità per contribuire a identificare la soluzione che corrisponde più precisamente ai loro requisiti, soluzioni di leasing per le batterie, una selezione di diversi tipi di batterie modulari e scalabili, sistemi di ricarica ottenuti da fornitori europei leader, oltre che soluzioni di gestione dei dati da remoto e servizi di manutenzione proattiva.

IVECO BUS ha invece scelto di ridurre al minimo l'esigenza di una batteria a bordo del veicolo grazie alla tecnologia In-Motion-Charging, presente nel nuovo Crealis IVECO BUS elettrico in esposizione. Questo veicolo sfrutta le linee aeree elettriche in combinazione con una piccola batteria di bordo. Ciò significa che un autobus elettrico può percorrere una tratta anche se questa presenta sezioni prive di linee aeree, riducendo notevolmente costi e complessità e senza perdere tempo nella ricarica. Questa innovazione rivoluzionaria, la tecnologia In-Motion-Charging di Crealis, ha ricevuto l'Innovation Award al Salon du Transport Public 2018 di Parigi.

Sempre nell'ambito del trasporto passeggeri urbano, IVECO metterà in esposizione il suo minibus Daily Electric a emissioni zero che, insieme al furgone per consegne Daily Electric, costituisce la soluzione perfetta per il trasporto di merci e persone nel traffico dei centri urbani. Daily Electric fa parte della gamma Daily Blue Power, vincitrice del titolo “International Van of the Year 2018”.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico suburbano, invece, l'esposizione di IVECO BUS includerà una soluzione a gas naturale: il Crossway Low Entry Natural Power, nominato “Sustainable Bus of the Year 2018”. Si tratta di un veicolo dal design unico, con i serbatoi di gas naturale integrati nell'area del tetto, un'autonomia massima di 600 km e le elevate prestazioni e le emissioni ridotte garantite dal motore Cursor 9 Natural Power.

Per il trasporto urbano e suburbano, IVECO esporrà cinque versioni del Daily Hi-Matic Natural Power, il primo veicolo a CNG con cambio automatico a 8 rapporti nel settore degli LCV, insieme a un minibus Daily Electric. Con possibilità di configurazione molto diverse, dimostreranno l'ampia varietà di missioni che questa famiglia di veicoli è in grado di svolgere, liberando gli operatori dalle restrizioni imposte dalle normative più rigorose sulla riduzione di emissioni e rumorosità.

Inoltre, IVECO presenterà le proprie soluzioni a gas naturale per il trasporto merci regionale e sulle lunghe distanze, adatte anche a provvedere alle esigenze di consegna notturna e in centro città. Nello stand saranno presenti due Eurocargo – il camion che piace alla città, nonché Truck of the Year 2016 – in versione CNG. Entrambi i modelli sono già conformi alle normative sulle emissioni EURO VI Step D, con un anno di anticipo. Per illustrare la varietà di missioni che questa linea di gamma media è in grado di coprire, i veicoli saranno allestiti come un cassone ribaltabile su 3 lati e una spazzatrice stradale sviluppata da Johnston, il centro di competenza per le spazzatrici montate su camion del gruppo Bucher Municipal. Le emissioni ridotte e il funzionamento silenzioso consentono ai camion Eurocargo NP di entrare nelle zone a traffico limitato dei centri città, un vantaggio fondamentale nelle missioni municipali e in quelle che implicano più fermate.

Per quanto riguarda le missioni sulle lunghe distanze con consegne notturne e in centro città, IVECO esporrà uno Stralis NP 400 motrice con carrozzeria refrigerata da 26 tonnellate, presentando per la prima volta la tecnologia CNG Carrier Supra per alimentare l'impianto di raffreddamento. Questo camion rappresenta un modello inedito nel settore, in cui i due motori diesel sono stati sostituiti da avanzati motori stechiometrici a gas naturale. Il veicolo vanta emissioni di NO2 e particolato estremamente ridotte, una bassa concentrazione di CO2 e un funzionamento silenzioso con certificazione Piek – ideale per il rifornimento notturno dei supermercati in centro città. La configurazione include 3 serbatoi di CNG, per un'autonomia di 1.000 km.

Nelle missioni sulle lunghe distanze, IVECO è leader assoluto con lo Stralis NP, il primo camion a gas naturale sul mercato appositamente progettato per il trasporto a lungo raggio. I 7 veicoli in esposizione comprenderanno versioni rigide, articolate e l'esclusivo Stralis X-Way Natural Power dotato di betoniera elettrica Cifa. Tra loro sarà presente anche l'ultima novità del brand, lo Stralis NP 460: incoronato Low Carbon Truck of the Year nel Regno Unito, appartiene all'unica gamma completa di mezzi pesanti a gas naturale con cambio automatizzato di ultima generazione progettati per svolgere qualunque missione.

Tutti i veicoli in esposizione sono una testimonianza dell'impegno di IVECO nella riduzione del costo totale di esercizio (TCO) a vantaggio della redditività dei clienti. Ciò è possibile prima di tutto grazie all'eccezionale efficienza dei consumi dei suoi veicoli, come provato da alcuni recenti prove della stampa in cui lo Stralis XP 480 si è annoverato tra i migliori del mercato in termini di efficienza dei consumi, mentre lo Stralis NP 460 ha fatto ancora meglio ed è riuscito a raggiungere la vetta della classifica con i consumi minori in assoluto.

Il brand IVECO è inoltre coinvolto in una serie di progetti orientati alla creazione di economie circolari nel trasporto di merci e persone. È stata proprio questa dedizione a condurre alla partnership con la città francese di Lille, dove opera una flotta di trasporto pubblico composta da veicoli IVECO BUS Natural Power alimentati a biometano generato a partire dagli scarti domestici raccolti nella città. IVECO si sta inoltre impegnando nella creazione di un primo vero esempio di economia circolare basata sul metano, portando l'intera catena del valore legata al biogas in un unico luogo, in collaborazione con Pot au Pin Energie, Air Liquide e Carrefour: il biometano generato a partire da colture intermedie coltivate in loco rifornisce un'apposita stazione – anch'essa in loco – e viene introdotto nella rete di distribuzione del gas di GRDF.