Comunicati Stampa

La tappa Marathon del rally Dakar inizia con l'IVECO #505 nella Top 10

​In una prova speciale decisamente pericolosa e costellata di incidenti, il Team PETRONAS De Rooy IVECO riesce a piazzare Janus van Kasteren in 8° posizione. La gara è stata interrotta al chilometro 345 a causa dei forti venti


L'inizio della tappa Marathon si è rivelato decisamente complicato per alcune delle squadre in gara. Senza la possibilità di ricevere assistenza prima di raggiungere il bivacco di Haradh, i concorrenti si sono diretti verso la città di Shubaytah cercando di preservare al meglio i propri veicoli, potendo contare solo sui propri mezzi per eventuali riparazioni e sostituzioni. Dei 534 chilometri cronometrati previsti, soltanto 345 sono stati effettivamente percorsi.

Ancora una volta, Janus van Kasteren ha portato a casa il miglior risultato del Team PETRONAS de Rooy IVECO. Con la sua 8° posizione, con 7 minuti e 47 secondi di ritardo rispetto al vincitore Shibalov, l'olandese si riconferma 7° in classifica generale, a grande distanza dai rivali che lo precedono e lo seguono. “È stata una tappa pericolosa, caratterizzata da diversi cordoli di dune, alcuni dei quali particolarmente impegnativi. Speriamo che tutto vada nel modo migliore durante il ritorno ad Haradh”, ha commentato Janus van Kasteren. Vick Versteijnen ha aiutato il compagno Van Kasteren con un piccolo problema, concludendo la gara di mercoledì in 12° posizione.

Un'altra squadra che ha offerto assistenza ai membri del Team PETRONAS De Rooy IVECO è stata quella di Michiel Becx, con il veicolo #531, che ha aiutato Albert Llovera e il suo Powerstar #517. L'andorrano ha dovuto fare i conti con la rottura del turbocompressore, che gli è costata più di tre ore e mezza, sebbene le cose sarebbero potute andare molto peggio senza l'intervento di Becx.

La tappa di giovedì sarà la numero 11 di questa Dakar 2020 e rappresenterà il termine della tappa Marathon. Mancano soltanto due prove speciali prima del finale di gara a Qiddiyah: un buon momento per cementare la propria posizione in classifica prima di tagliare l'ultimo traguardo in Arabia Saudita.


RISULTATI 10° TAPPA

​1.​​Anton Shibalov
(Kamaz)
2h12m12s
​2.​​Dmitry Sotnikov(Kamaz)
+1m08s
​3.Eduard Nikolaev(Kamaz) +1m30s
4.Gert Huzink(Renault) +1m41s
​5.Andrey Karginov
(Kamaz) +2m27s
​...
​8. JANUS VAN KASTEREN (IVECO) +7m47s
​12. VICK VERSTEIJNEN (IVECO) +17m13s
​21. MICHIEL BECX (IVECO) +40m57s
​32. ALBERT LLOVERA (IVECO) +3h40m23s



CLASSIFICA GENERALE

​1.​​Andrey Karginov
(Kamaz)
40h20m04s
​2.​​Anton Shibalov(Kamaz)
+36m08s
​3.Siarhei Viazovich(Maz) +1h40m00s
4. Ales Loprais (Praga)
+2h21m18s
5.Dmitry Sotnikov
(Kamaz) +2h48m10s
​...
​7. JANUS VAN KASTEREN (IVECO) +3h52m02s
​15. ALBERT LLOVERA (IVECO) +11h38m26s
​16. MICHIEL BECX (IVECO) +12h35m10s
​---
VICK VERSTEIJNEN (IVECO)