Comunicati Stampa

IVECO è presente alla cerimonia di inaugurazione della nuova stazione di rifornimento LNG a Brescia

​​​​Continua a ritmo accelerato l’apertura di nuovi punti di rifornimento di gas naturale in tutto il territorio italiano, a conferma di una tendenza che riconosce questo carburante non solo come la più efficace alternativa al diesel ma anche come l’unico prodotto che oggi consente condizioni di trasporto privilegiate nonché l’esclusione dalle limitazioni di traffico imposte lungo molte delle principali direttrici nazionali ed Europee.

La cerimonia di inaugurazione di Brescia è stata anche occasione per IVECO per effettuare le prime consegne di Stralis LNG a Trailer, azienda italiana che ha deciso di introdurre una quota green all’interno della propria flotta, scegliendo i prodotti e la leadership di IVECO.


È stata inaugurata questa mattina a Brescia una nuova stazione di rifornimento di gas naturale liquefatto (LNG), di proprietà dell’azienda Ferlina Srl, partecipata della società ICLAM srl di Montichiari, che dal 1978 si occupa di distribuzione di prodotti petroliferi.

All’evento erano presenti, oltre all’Amministratore Unico Maurizio Pedretti, che guida l’azienda dal 2003, le principali istituzioni cittadine, Alessandro Oitana, Medum & Heavy Business Line Manager del mercato Italia e Fabrizio Buffa, Gas Business Development Manager - entrambi per IVECO - nonché Andrea Salvi Henry, Amministratore Delegato di Viva Brescia Diesel, la concessionaria di riferimento di zona.

L’impianto sorge sulla strada che dal casello autostradale Brescia Centro conduce al centro città, in una posizione strategica sia per i raccordi extraurbani, tangenziali e i principali collegamenti autostradali, sia per l’utenza cittadina che si rifornisce di metano gassoso (CNG).

Dotata di serbatoio criogenico di LNG alto 18 metri, che viene approvvigionato dalla italo-spagnola HAM, società leader nel trasporto e commercializzazione del carburante green, che ogni anno fornisce oltre 450 milioni di Kg di LNG, la stazione è provvista di due erogatori per il gas naturale liquefatto e due per quello compresso, oltre alle corsie riservate ai carburanti tradizionali, benzina e gasolio, e al gpl.

Al termine dell’inaugurazione IVECO ha consegnato alla Trailer SpA i primi 5 Stralis NP 460 tramite VIVA Brescia Diesel di Castegnato (Bs), concessionaria di zona. L’azienda, operativa fin dagli anni ’70, oggi è specializzata nelle attività di trasporto, spedizione e logistica grazie alle sue 100 motrici e ai 400 semirimorchi per offrire ai clienti soluzioni logistiche idonee attraverso l’integrazione di servizi e processi aziendali.

Da sempre Trailer S.p.A. si impegna per diventare un’azienda ecofriendly, in un settore ad alto impatto ambientale e sociale e dichiara di migliorare ogni anno nelle performance ambientali attraverso un costante monitoraggio delle emissioni generate dai suoi trasporti e attraverso l’incremento dell’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale.
Affidabilità, sicurezza e trasporto pulito sono tre dei valori chiave della Trailer spa, valori in comune con IVECO e che hanno portato l’azienda a scegliere di investire nei veicoli LNG scegliendo IVECO come partner.

I veicoli consegnati direttamente ad Alfonso Pastore, Direttore Generale della Trailer, sono sostenuti da una motorizzazione Cursor 13 che eroga 460 cv di potenza, vantano prestazioni eccellenti, un’autonomia fino a 1600 km e un Costo Totale d’Esercizio (TCO) competitivo, nonché un equipaggiamento tecnologico in grado di ridurre significativamente l’azione inquinante – con un 90% in meno di NO2, il 99% in meno di PM e, qualora venga impiegato il biometano, il 95% in meno di CO2 rispetto alle equivalenti versioni diesel.