• Titolo 1

Comunicati Stampa

25/05/2010

Iveco è ecosostenibile con “Ivec-O2”

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, che è stata ufficialmente celebrata sabato scorso 5 giugno, Iveco ha rinnovato l’appuntamento con la campagna “Ivec-O2” , giunta alla seconda edizione, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione impiegatizia dell’azienda sul tema dell’ecosostenibilità.
L’iniziativa porterà una minima variazione della temperatura del liquido refrigerante utilizzato negli impianti di aria condizionata degli uffici Iveco in tutta Europa. Un piccolo sacrificio per gli impiegati che si vedranno aumentare di 1°C la temperatura per tutto il periodo estivo, restando comunque a livelli ritenuti ottimali per la salute e il comfort.
La messa in atto di questo semplice comportamento ecosostenibile ha in realtà un grande impatto a livello ambientale: secondo una stima effettuata sulla base di 14 siti, si otterrà un risparmio energetico energetico che consentirà di evitare l’immissione nell’atmosfera come minimo di 423 tonnellate di CO2.
La campagna “Ivec-O2” inoltre fornisce ai dipendenti, attraverso il portale aziendale, una vademecum che indica comportamenti e piccoli accorgimenti quotidiani volti a evitare inutili sprechi in ufficio, a dimostrazione del reale coinvolgimento attivo e responsabilizzato delle persone che lavorano in Iveco.
L’azienda prosegue così il suo impegno a 360° a favore del rispetto dell’ambiente, che si concretizza a tutti i livelli del ciclo di vita dei suoi prodotti: dalla selezione delle materie prime e dei componenti ai metodi di produzione, dalle caratteristiche e prestazioni dei veicoli alla loro riciclabilità.
Soddisfare il bisogno sempre più crescente di mobilità, garantendo nel tempo stesso la riduzione dell’impatto ambientale e sociale dei propri veicoli rappresenta per Iveco una scelta imprescindibile. Lo testimonia la gamma completa di prodotti a basso impatto ambientale, volta alla riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2. Iveco ha introdotto sul mercato veicoli conformi allo standard sulle emissioni allo scarico Euro V, in vigore dall’ottobre 2009, con ben quattro anni di anticipo rispetto alla scadenza legislativa.
Oggi, Iveco sta già lavorando per le soluzioni che saranno necessarie per Euro VI, con l’obiettivo, ancora una volta, di anticipare i requisiti di legge per il beneficio dell’ambiente e dei Clienti. In particolare Iveco, per ogni gamma di veicoli, presenta motorizzazioni diesel omologate EEV (Enhanced Environmentally friendly Vehicle), ed è di gran lunga il leader europeo nel settore dei veicoli alimentati a gas naturale, con mezzi che sono già in grado di rispettare i livelli di emissioni richiesti dalle future normative Euro VI.
Iveco vanta inoltre già una lunga esperienza nell’utilizzo della propulsione ibrida che, rispetto ai veicoli equipaggiati con motori tradizionali, garantisce maggiore silenziosità e comfort di marcia nonché importanti risparmi sui consumi, oltre alla possibilità - in alcune configurazioni - di viaggiare ad emissioni zero nelle aree urbane protette.
Nel 2008 Iveco ha iniziato un vasto programma di prove sul campo per la gamma dei veicoli commerciali leggeri e medi, il Daily e l’Eurocargo, in collaborazione con alcuni importanti clienti internazionali.
Per le missioni urbane, Iveco offre inoltre il Daily elettrico, che garantisce emissioni zero, ridottissimo impatto acustico e un’autonomia fino a 120km.

Torna ai COMUNICATI STAMPA

© Altra - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento