• Titolo 1

Comunicati Stampa

10/2/2008

Un nuovo motorhome Iveco Irisbus per la Ferrari

Si è svolta ieri presso la Pista di Fiorano, alla presenza di Stefano Domenicali, Direttore della Gestione Sportiva di Ferrari Spa e di Marco Monticelli, Vice President External Relations & Communication Iveco, la consegna ufficiale di un motorhome Domino HDH Iveco Irisbus, alla Scuderia Ferrari di Formula 1.
Alla cerimonia hanno partecipato anche Luca Badoer, pilota ufficiale Ferrari, ed Enrico Vassallo, Direttore Generale Irisbus Italia.


Il nuovo motorhome, è stato realizzato sulla base di un autobus da granturismo, il Domino HDH equipaggiato con motore Cursor 10 da 450 cv, e sarà a disposizione della Squadra Test di Formula 1 durante le trasferte del Team.

Adibito principalmente come spazio hospitality per i piloti e per la squadra logistica, durante i test ufficiali verrà dedicato anche alla stampa e agli sponsor.


Con questo veicolo Iveco Irisbus ha consolidato il proprio rapporto con la squadra di Maranello. Il nuovo motorhome si va infatti ad aggiungere alla consistente flotta di veicoli in dotazione a Ferrari: un primo motorhome, consegnato nel 2002, e un midibus Proxys del 2006.

Iveco Irisbus ha così ulteriormente rafforzato la propria specializzazione nella produzione di veicoli con allestimenti speciali per il segmento sportivo, avendo progettato e prodotto negli ultimi anni i motorhome del team ciclistico Liquigas Sport e gli autobus delle squadre del Torino Calcio , della Juventus e del Chievo Verona.


Caratteristiche tecniche del veicolo

Il veicolo, un Domino HDH equipaggiato con motore Cursor 10 da 450 cv Euro 5 e cambio Eurotronic, di colore rosso Ferrari è stato personalizzato esternamente con la livrea della Squadra Test Ferrari ed è stato completamente modificato nella struttura interna per adattarlo alle esigenze del Team. Sono stati infatti ricavati tre ambienti separati da pareti con porte di vetro scorrevoli elettricamente: una sala riunioni con due divani e un tavolo centrale con prese per pc e due tv LCD con DVD, collegati ad una parabola per la ricezione dei canali satellitari; una zona ufficio con tre postazioni di lavoro, un guardaroba, un mobile con ripiani e pensili, annesso a questa zona il bagno con il lavabo rosso Ferrari; infine la zona piloti con uno spazio destinato ai massaggi, due postazioni di lavoro con poltroncine, un tv LCD, un guardaroba, un armadio e un letto ribaltabile in zona guida. La zona guida offre, oltre alla postazione autista, il sedile per un secondo passeggero. Gli arredamenti sono in legno laccato grigio e i rivestimenti di colore rosso.

Nel bagagliaio trova posto la maggior parte dell’impiantistica: un generatore, il gruppo generale di aria condizionata, le celle frigorifere e il boiler elettrico per l’acqua calda.
Sul tetto sono presenti vari punti luce, due botole di aerazione ed un vano per il posizionamento dell’antenna satellitare oltre agli attacchi per la tensostruttura che trasforma lo spazio attiguo al veicolo in un capiente ristorante per 50 ospiti.

Torna ai COMUNICATI STAMPA

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento