• Titolo 1

Comunicati Stampa

2/25/2006

UNA SFILATA DI MODA TRA I VEICOLI IVECO PER TORINO 2006

“Saturday Truck Fever” è il titolo della serata esclusiva organizzata da Iveco in collaborazione con Walter Dang, noto stilista del panorama torinese, che fa parte delle iniziative dell’azienda in occasione dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006.
A Dang, autore delle nuove divise delle hostess Iveco impegnate nell’evento olimpico, è affidato il compito nella manifestazione, che avrà luogo dopodomani, sabato 25 febbraio, presso il Centro Polifunzionale Iveco di Lungo Stura Lazio, di avvicinare due mondi all’apparenza così lontani come quelli dei veicoli industriali e della moda.

Nella palazzina ultramoderna, in un’atmosfera luminosa creata con la collaborazione del light designer Lucifero, lo stilista presenterà le proprie creazioni per la linea di abbigliamento Iveco Casual Wear per la stagione primavera-estate, caratterizzata da immagini di particolari di veicoli Iveco, nonché loghi storici e attuali, stampate su felpe, t-shirt, giacche e pantaloni.
Sfileranno inoltre anche capi della collezione “Piemonte Arte”: abiti in cui l’arte ispira l’abbigliamento, accompagnati da borse ed altri accessori creati da Mialuis.

Se per Iveco l’accostamento al mondo della moda è certamente una novità non lo è invece l’attenzione costante allo stile. Da sempre infatti l’azienda pone la massima attenzione alla ricerca dello stile nel progettare i propri veicoli. La collaborazione con Bertone per la progettazione di Eurocargo e la recente cooperazione con Pininfarina per la realizzazione del New Domino, il nuovo modello della gamma di autobus Granturismo di Irisbus, ne sono soltanto alcuni esempi.
Questo impegno prosegue anche per la progettazione degli stand per i saloni internazionali, Iveco si è sempre avvalsa di studi di design molto famosi, come, ad esempio, Carma Design, che ha realizzato il progetto per il recente Salone di Amsterdam e Giugiaro Architettura per lo stand del Samoter (Salone Internazionale Macchine Movimento Terra).

A questo si aggiunge il prestigioso premio ricevuto qualche mese fa per il progetto per la realizzazione del Customer Support Center Iveco, che ha sede nel Centro Polifunzionale, è stato premiato con la “Targa per l’Architettura” – edizione 2005 – concorso indetto dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Torino che ogni anno attribuisce un prestigioso riconoscimento al miglior progetto realizzato nella provincia.

L’incontro tra veicoli industriali e moda non può avvenire quindi in un luogo migliore. L’edificio che ospiterà la sfilata è di forma lineare curva con ampie vetrate trasparenti affacciate sulla città ed è stato realizzato secondo una nuova concezione che rompe la tipica percezione dell’industria per dar vita ad un complesso funzionalmente vivace le cui trasparenze danno continuità visiva fra le attività che si svolgono all’interno e l’esterno dell’edificio. La sua particolarità è la sua appartenenza alla recente corrente progettuale che considera la persona e l’ambiente al centro del processo ideativo di cui fa parte anche il recentissimo complesso Ferrari di Maranello.

In questa sede, in cui saranno protagonisti per una serata diversa dal solito le modelle che indosseranno la collezione di Dang, lavorano normalmente circa duecento persone, vengono formati i tecnici delle officine, vengono progettati sistemi diagnosi all’avanguardia, vengono erogati servizi di teleassistenza , di teleprogrammazione e di teletraining.


Torino, 25 febbraio 2006

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento