• Titolo 1

Comunicati Stampa

10/6/2006

Iveco e Amiat insieme al congresso mondiale ISWA

Oltre mille persone provenienti da ogni parte del mondo si sono date appuntamento a Copenhagen per il congresso annuale dell’ISWA (International Solid Waste Association) dal titolo “Waste Site Stories” che si è concluso il 5 ottobre.
I partecipanti, tra cui associazioni non governative, industriali, rappresentanti di governo ed esperti mondiali in materia hanno condiviso metodologie, soluzioni ed esperienze diverse nella gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti.
Iveco, da sempre presente nel settore con veicoli per la raccolta rifiuti a basso impatto ambientale, era sponsor principale dell’evento insieme con l’Azienda Municipalizzata di Igiene Ambientale di Torino (Amiat).
Numerosi i temi trattati nelle varie sessioni, tra i quali: la necessità di una normativa internazionale che regoli la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, le tecnologie ed i sistemi più innovativi in questo campo, l’impatto ambientale e la gestione dei rifiuti a fronte del cambiamenti del clima.
Grazie alla collaborazione con ISWA Iveco non solo testimonia il proprio impegno in tema di eco-sostenibilità, ma si impegna a contribuire attivamente alle attività che l’Associazione intraprende nei Paesi in via di sviluppo.

ISWA
L'International Solid Waste Association (ISWA) è un'associazione internazionale indipendente, non governativa e senza scopo di lucro, costituita nel 1972 dalla fusione di altre organizzazioni internazionali. ISWA è stata fondata da esperti italiani ed europei con lo scopo di riunire i tecnici, gli Enti e le aziende pubbliche e private del settore dell'igiene ambientale. ISWA rappresenta oltre 1100 Soci in oltre 70 paesi del mondo ed è oggi l'unica associazione con diffusione a livello mondiale che si propone di diffondere la gestione sostenibile e professionale dei rifiuti.

Iveco
Iveco progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, mezzi cava/cantiere, autobus urbani e interurbani e veicoli speciali per applicazioni quali l’antincendio, le missioni fuori strada, la difesa e la protezione civile.
Con i suoi 32.000 dipendenti, Iveco produce in 43 stabilimenti ubicati in 18 paesi del mondo, con tecnologie di eccellenza sviluppate in 15 centri di ricerca. Oltre che in Europa l’azienda è presente in Cina, in Russia e in Turchia, in Australia e in Argentina, in Brasile e Sud Africa. Oltre 4.500 punti di assistenza in più di 100 Paesi garantiscono supporto in tutte le aree geografiche in cui c’è un veicolo Iveco al lavoro.
Torino, 7 Ottobre 2006

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento