• Titolo 1

Comunicati Stampa

6/9/2006

Iveco contribuisce allo Spazio Europeo della Ricerca con FIDEUS

In occasione della conferenza "Transport Research Arena Europe 2006" di Goteborg in Svezia, promossa dalla Commissione Europea, che prende il via oggi per concludersi il 15 giugno, Iveco presenterà in anteprima un prototipo di veicolo commerciale leggero, sviluppato su base Daily nell’ambito del progetto comunitario FIDEUS (“Freight Innovative Delivery of Goods in European Urban Space”).
Il veicolo propone soluzioni innovative per la distribuzione delle merci in ambito urbano allo scopo di ridurre nel breve/medio periodo l’impatto ambientale e di traffico senza effetti negativi su efficienza e sicurezza del trasporto.
L’obiettivo dell’iniziativa è contribuire allo Spazio Europeo della Ricerca, cioè il "mercato comune" per la ricerca e l'innovazione su cui la Commissione Europea sta lavorando, simile a quello realizzato per le merci e i servizi, nel quale usare al meglio le risorse scientifiche europee. In tema di trasporti stradali, lo Spazio Europeo della Ricerca tende alla creazione di un sistema più competitivo, sostenibile, sicuro ed efficiente.
La livrea del Daily FIDEUS in esposizione a Goteborg riporterà i tre slogan che riassumono lo spirito del progetto: “Ergo Load” “Green Van” e “Urban Delivery”, rispettivamente sinonimi di:
• miglioramento della sicurezza ed efficienza delle manovre grazie a innovativi sistemi di assistenza guida;
• estrema attenzione all’ambiente con emissioni inferiori ai limiti previsti dal futuro standard EEV (Environmentally Enhanced Vehicle, ben al di sotto dei livelli di emissione Euro 5), bassi consumi e riduzione dell’inquinamento acustico;
• ottimizzazione delle operazioni di carico/scarico mediante utilizzo di soluzioni telematiche avanzate.

Il progetto FIDEUS (“Freight Innovative Delivery of Goods in European Urban Space”)
Cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Sesto Programma Quadro, FIDEUS è coordinato dal Centro Ricerche Fiat e sviluppato in collaborazione con Iveco, Fraunhofer Institute for Production Systems and Design Technology di Berlino, DHL, TNT, la Regione di Hannover, Mizar Automazione, Renault Trucks, Impacts, Università di Westminster, Comunità urbana di Lione, Municipalità di Barcellona, ECA. Il progetto è partito nel 2005 e si concluderà nel 2008. Per alcune fasi dello sviluppo del prototipo del Daily FIDEUS, Iveco si è avvalsa della collaborazione tecnica dell’Università di Genova.


Iveco
Iveco progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, mezzi cava/cantiere, autobus urbani e interurbani e veicoli speciali per applicazioni quali l’antincendio, le missioni fuori strada, la difesa e la protezione civile.
Con i suoi 32.000 dipendenti, Iveco produce in 49 stabilimenti ubicati in 19 paesi del mondo, con tecnologie di eccellenza sviluppate in 15 centri di ricerca. Oltre che in Europa l’azienda è presente in Cina e in India, in Russia e in Turchia, in Australia e in Argentina, in Brasile e in Sud Africa. Oltre 4.500 punti di assistenza in più di 100 Paesi garantiscono supporto in tutte le aree geografiche in cui c’è un veicolo Iveco al lavoro.
www.iveco.com

Torino, 12 giugno 2006

Per ulteriori informazioni: pressoffice@iveco.com

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento