• Titolo 1

Comunicati Stampa

5/7/2009

Iveco alla Partita del Cuore

Iveco scenderà in campo insieme alla squadra Ale+10, capitanata da Alessandro Del Piero, che affronterà la Nazionale Cantanti, in occasione della Partita del Cuore, in programma lunedì 18 maggio allo Stadio Olimpico di Torino.
Al di là della semplice sponsorizzazione del team guidato dal giocatore juventino, che infatti avrà il marchio Iveco sulla maglia, l’azienda ha deciso di essere parte attiva in questo grande evento sportivo per la forte carica di solidarietà che, da sempre, lo caratterizza.
Esiste una forte sintonia tra i valori Iveco e quelli di questa manifestazione, i cui fondi ricavati dalla vendita dei biglietti e dalla raccolta di solidarietà saranno interamente devoluti in beneficenza ad associazioni come l’ADISCO, l’associazione donatrici italiane di sangue del cordone ombelicale, e la Fondazione Parco della Mistica, un progetto socio-ambientale promosso dal Comune di Roma e dalla Regione Lazio, oltre che per la ricostruzione di una scuola distrutta dal terremoto in Abruzzo.
La ricerca della performance, la determinazione, l’affidabilità, lo spirito di squadra sono infatti valori umani prima ancora che qualità professionali. Sono valori che Iveco mette tutti i giorni nella sua missione di progettare, fabbricare e vendere veicoli commerciali, e che fanno parte della propria responsabilità sociale per promuovere sempre di più un trasporto sostenibile nel pieno rispetto dell’ambiente. Ma si tratta anche degli stessi valori che spingono Iveco a costruire quotidianamente una relazione duratura con i clienti, e a dare continuo sostegno a iniziative umanitarie in tutto il mondo.
Che la Partita del Cuore sia anche un grande evento di sport aggiunge un motivo in più per il coinvolgimento di Iveco, che da sempre è molto legata al mondo dello sport, e ha affiancato il proprio nome a team, personaggi ed eventi sportivi di alto livello. È stato così nel passato con la sponsorizzazione, per citarne alcune, dei mondiali di calcio di Spagna 1982, dei mondiali di atletica di Helsinki nel 1983 e delle recenti Olimpiadi Invernali di Torino 2006, oltre alla partecipazione a numerosi rally con i propri veicoli. Ed è così anche oggi con le partnership con sport come la Formula 1, con la scuderia Ferrari, il Moto GP, con Yamaha Moto GP Racing, la ginnastica artistica e il rugby, in cui il legame con gli All Blacks, la mitica Nazionale della Nuova Zelanda è una condivisione di valori più che una semplice sponsorizzazione e la collaborazione con la Federazione Italiana Rugby si estrinseca in una vera e propria iniziativa volta ad aumentare la visibilità e la diffusione del rugby in Italia.

In questa speciale occasione il nome di Iveco oltre che sulle maglie dei giocatori della squadra Ale 10+ sarà anche sul terreno di gioco e darà l’opportunità, sfruttando anche la diretta televisiva di Rai Uno di far conoscere a tutta l’Italia il forte senso di appartenenza e di squadra che l’azienda crea ogni giorno tra i suoi collaboratori e clienti.
Iveco
Iveco progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, mezzi cava/cantiere, autobus urbani e interurbani e veicoli speciali per applicazioni quali l’antincendio, le missioni fuori strada, la difesa e la protezione civile.
Con oltre 27.000 dipendenti, Iveco produce in 27 stabilimenti ubicati in 16 paesi del mondo, con tecnologie di eccellenza sviluppate in 6 centri di ricerca. Oltre che in Europa l’azienda è presente in Cina, in Russia, in Australia e in America Latina. Oltre 6.000 punti di assistenza in più di 100 Paesi garantiscono supporto in tutte le aree geografiche in cui c’è un veicolo Iveco al lavoro.
Torino, 7 maggio 2009

Per ottenere materiale video relativo a questo comunicato stampa, visitate www.thenewsmarket.com/iveco

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento