• Titolo 1

Comunicati Stampa

6/18/2015

Iveco Bus festeggia il 120° Anniversario dello stabilimento di Vysoké Mýto

​Iveco Bus ha celebrato il 120° Anniversario dalla fondazione dello stabilimento di Vysoké Mýto, in Repubblica Ceca con una settimana di festeggiamenti dedicati ai dipendenti e al pubblico, culminati nella giornata di giovedì 4 giugno, nel corso della quale il management dell’azienda ha ricevuto autorità, stampa internazionale e clienti.

All’evento hanno preso parte Jan Hamáček, Presidente della Camera dei Deputati del Parlamento della Repubblica Ceca; Andrej Babiš, Ministro della Finanza e Aldo Amati, Ambasciatore Italiano in Repubblica Ceca. Ad accogliere gli ospiti, sono intervenuti Pierre Lahutte, Iveco Brand President, Sylvain Blaise, Responsabile Global Bus CNH Industrial e Jiří Vaněk, Responsabile di Iveco Czech Republic.

Con una superficie di oltre 225mila m2 e una produzione di oltre 3mila veicoli all’anno, lo stabilimento di Vysoké Mýto, sede principale di Iveco in Repubblica Ceca, è oggi il più grande complesso di produzione di veicoli commerciali dell’Europa Centrale e dell’Est e tra le maggiori realtà produttive di autobus in Europa. In Repubblica Ceca Iveco è il principale datore di lavoro: Vysoké Mýto occupa oltre 3.100 dipendenti e fornisce lavoro ad altre 1.700 persone grazie a contratti di subappalto.

Ha commentato Pierre Lahutte, Iveco Brand President nel corso della conferenza stampa in occasione dell’evento: “Oggi Iveco Bus contribuisce fortemente alla crescita dell’economia ceca: solo nel 2014 l’impianto di Vysoké Mýto ha prodotto 3.288 autobus, di cui il 94% per il mercato europeo, tra cui in particolare Francia, seguita da Germania, Benelux, Slovacchia e Italia. Siamo molto orgogliosi di poter festeggiare oggi l’attività e la continua crescita di questo impianto, che ha un ruolo chiave nell’economia del Paese e dove Iveco ha fatto il più importante investimento che un’azienda può fare: investire nel futuro”.

Fu Josef Sodomka, artigiano e imprenditore, a iniziare la propria attività nel 1895 a Vysoké Mýto e a segnare così l’inizio della storia dello stabilimento. L’azienda del lungimirante imprenditore ceco è diventata nel corso degli anni uno degli hub principali della produzione di autobus e, attraverso i diversi marchi che si sono succeduti nel corso degli anni fino a Iveco Bus, ha segnato la storia economica del Paese.

A Vysoké Mýto Iveco Bus produce l'autobus urbano Urbanway progettato per il trasporto pubblico nelle aree urbane e il Crossway, veicolo di punta della gamma interurbana, nato proprio nello stabilimento ceco. Concepito per il trasporto interurbano e scolastico, grazie alle sue qualità di mezzo affidabile e polivalente, il Crossway è oggi il veicolo interurbano leader in Europa, con oltre 24mila unità prodotte, di cui circa 3.200 nel corso del 2014.

“Il Crossway - ha commentato Sylvain Blaise, Responsabile Global Bus CNH Industrial - è una pietra miliare nella storia di Vysoké Mýto, ed in assoluto è stato il veicolo che maggiormente ha contribuito a raggiungere la cifra record di un totale di 120mila autobus prodotti nello stabilimento dalla sua fondazione”.

Nel suo intervento Blaise ha inoltre posto l’attenzione sulle forti radici su cui si fonda la storia di Iveco Bus, ma anche sul futuro del brand, con un focus sugli aspetti di prodotto e di mobilità sostenibile e sulla leadership europea del brand nel settore delle trazioni alternative, e del metano in particolare. “Molte città in Europa – ha commentato Blaise – stanno investendo nel gas naturale e nell’ibrido e noi supportiamo questa scelta virtuosa con i nostri veicoli. Iveco e Iveco sono leader europei nel settore dei veicoli alimentati a gas naturale, con oltre 25 anni di esperienza”.

Gli ospiti hanno potuto assistere a una visita allo stabilimento e a una presentazione sulla storia di Iveco Bus e sulla sua attuale posizione come uno dei leader nel settore in Europa. La discussione si è poi spostata sugli sviluppi futuri che riguarderanno dello stabilimento di Vysoké Mýto e sull’importante ruolo occupazionale che l’impianto ricopre nella regione.

Nel corso della manifestazione gli ospiti hanno infine avuto l’opportunità di assistere alla presentazione ufficiale di Aleš Loprais, il pilota ceco ufficialmente entrato in qualità di componente ufficiale del Team PETRONAS DE ROOY IVECO, a conferma ulteriore del forte legame tra Iveco e la Repubblica Ceca. Presentando il pilota, Lahutte ha commentato: “Da oggi, Aleš gareggerà con i colori di Iveco e con quelli della Repubblica Ceca nel mondo e potrà contare sul tifo degli oltre 3.100 dipendenti di Vysoké Mýto”.

Tra i veicoli delle gamme Iveco e Iveco Bus esposti per l’occasione, ad attirare l’attenzione è stato soprattutto l’Iveco Powerstar - veicolo che ha affrontato le strade più impegnative al rally più famoso del mondo, la Dakar - su cui anche gli ospiti più autorevoli, come il Presidente Hamáček, sono saliti a testarne forza e robustezza.

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento