• Titolo 1

Comunicati Stampa

3/2/2009

Iniziativa formativa di Iveco in Darfur

Iveco ha lanciato oggi una nuova iniziativa formativa per lo sviluppo di una scuola tecnica, in collaborazione con l’Istituto Salesiano Don Bosco, in Sudan.
Il Don Bosco opera in Sudan da diversi decenni con scuole dedicate alla formazione di giovani in diversi settori, tra cui l’industria automotive. Attualmente i centri in attività sono tre, situati nelle principali città del Sudan (Khartoum, Al Obeid e Wau) mentre un quarto è in fase di realizzazione a Juba.
La domanda di formazione è molto alta e la specializzazione più richiesta è quella automobilistica, ogni anno partecipano ai corsi circa 600 ragazzi e tra questi sono 50 gli specialisti nel settore automotive. L’iniziativa ha lo scopo di rendere i futuri tecnici aggiornati rispetto agli ultimi sviluppi tecnologici e diagnostici dei veicoli commerciali e industriali, sviluppando così un know-how specifico per rispondere alle esigenze di un prodotto sempre più sofisticato e di una clientela sempre più esigente. I corsi sono infatti articolati in due anni scolastici e uno di praticantato presso le officine locali.
Il progetto per la realizzazione di questa nuova scuola si articola in due fasi: la prima, terminata a fine 2008, ha visto la formazione di docenti operativi in loco e la predisposizione del materiale didattico, la seconda fase, da svilupparsi nel corso di quest’anno, invece prevede l’invio da parte di Iveco dello strumento elettronico di diagnosi “Easy”.
Iveco, con questo investimento, vuole sottolineare, ancora una volta, l’importanza di formare tecnici in loco che siano in grado di utilizzare i più aggiornati sistemi di diagnosi per individuare e risolvere eventuali problemi tecnici sui mezzi. È dunque forte la volontà di creare opportunità di crescita per i giovani, promuovendo un corso di formazione che ne favorirà l’entrata nel mondo del lavoro.

Iveco
Iveco progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, mezzi cava/cantiere, autobus urbani e interurbani e veicoli speciali per applicazioni quali l’antincendio, le missioni fuori strada, la difesa e la protezione civile.
Con oltre 28.000 dipendenti, Iveco produce in 27 stabilimenti ubicati in 16 paesi del mondo, con tecnologie di eccellenza sviluppate in 5 centri di ricerca. Oltre che in Europa l’azienda è presente in Cina, in Russia, in Australia e in America Latina. Oltre 6.000 punti di assistenza in più di 100 Paesi garantiscono supporto in tutte le aree geografiche in cui c’è un veicolo Iveco al lavoro.
Torino, 2 marzo 2009

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento