• Titolo 1

Comunicati Stampa

1/14/2016

Dakar 2016: Iveco e De Rooy consolidano il loro vantaggio in classifica generale

Ottima performance per Gerard de Rooy e il suo Iveco Powerstar in una delle tappe più difficili, tra la sabbia e le dune dell’edizione 2016 della Dakar. L’olandese ha approfittato di una fase di navigazione molto difficile per ottenere un vantaggio ancora più robusto nella classifica generale.


La decima tappa della gara ha collegato le città di Belén e La Rioja, con una caratteristica di percorso tipica di ogni Dakar: le dune. Le enormi montagne di sabbia a Fiambalá hanno compromesso le speranze di molti concorrenti, ma non dei camion Iveco.

La tappa è iniziata con una partenza congiunta per le migliori 10 automobili, 5 camion e 5 moto della tappa precedente. In questo modo De Rooy, Villagra e Van Genugten di Iveco, Karginov e Nikolaev di Kamaz hanno iniziato la gara un'ora prima degli altri concorrenti.

De Rooy è stato ancora una volta il miglior pilota del Team. Van Genugten e Villagra, hanno perso terreno nell’ultimo tratto di tappa, dopo l’ultimo passaggio obbligatorio, tagliando il traguardo rispettivamente con un 1 ora e 38 minuti e 52 minuti, alle spalle del leader olandese.
I camion Kamaz hanno avuto ancora più problemi, permettendo a De Rooy di guadagnare un vantaggio ancora più consistente nella classifica generale, nonostante il 2° posto nella classifica di tappa, a soli 2 minuti e 36 secondi dal pilota Pascal De Baar, che ha sorprendentemente vinto la tappa di ieri con il suo Renault Trucks.

Il pilota spagnolo Pep Vila, a bordo di un Iveco Trakker, ha chiuso la giornata in 11° posizione senza perdere molto tempo, come è successo ad altri piloti, ma riuscito a terminare a solo 1 ora 11 minuti e 4 secondi dal leader. In generale, lo spagnolo è stato in grado di risalire un paio di posizioni ed è sempre più vicino alla Top 10 nella classifica generale. Dopo la decima tappa, Vila è infatti in 11° posizione, a soli 15 minuti di distacco dal concorrente che lo precede.

Infine, i camion Kamaz guidati da Nikolaev e Karginov, che sono partiti insieme ai primi tre camion Iveco, hanno chiuso il percorsoBelén-La Rioja con un ritardo di oltre 3 ore e 30 minuti rispetto a Gerard de Rooy, perdendo così ogni possibilità di vittoria.

Gerard de Rooy guida la generale con un distacco di 1 ora 15 minuti e 19 secondi di vantaggio sul suo rivale più vicino, il pilota russo Airat Mardeev, a bordo di un camion Kamaz. Villagra è ora il secondo pilota Iveco sul podio, e Ton van Genugten, attualmente al 5 ° posto, conduce un altro camion Iveco nella Top 5, subito dopo Hans Stacey e il suo MAN.


Risultati decima tappa – Camion

1. De Baar (NLD), Renault Trucks – 4:51:41
2. GERARD DE ROOY (NLD), IVECO – più 2 minuti e 36 secondi
3. Mardeev (RUS), Kamaz – più 26 minuti e 6 secondi
4. Kolomy (CZE), Tatra - più 26 minuti e 25 secondi
5. Stacey (NLD), MAN – più 27 minuti e 25 secondi
9. FEDERICO VILLAGRA (ARG), IVECO – più 53 minuti e 59 secondi
11. PEP VILA (SPA), IVECO – più 1 ora 11 minuti e 4 secondi
15. TON VAN GENUGTEN (NLD), IVECO – più 1 ora 34 minuti e 29 secondi


Classifica Generale Camion

1 GERARD DE ROOY (NLD), IVECO − 33:25:03
2. Mardeev (RUS), Kamaz –più 1 ora 15 minuti e 19 secondi
3. FEDERICO VILLAGRA (ARG), IVECO – più 1 ora 32 minuti e 47 secondi
4. Stacey (NLD), MAN – più 1 ora 48 minuti e 57 secondi
5. TON VAN GENUGTEN (NLD), IVECO – più 2 ore 16 minuti e 55 secondi
11. PEP VILA (SPA), IVECO – più 4 ore 11 minuti e 54 secondi


Per ulteriori informazioni sul Team e sui veicoli Iveco e per seguire Iveco giorno per giorno durante la gara, è possibile consultare il sito www.iveco.com/dakar

Torna ai COMUNICATI STAMPA Download PDF Vai alla Gallery

© Iveco - A CNH INDUSTRIAL COMPANY - IT09709770011 –DATI Societari

I cookie del presente sito (propri e di terze parti) sono utilizzati per offrire funzionalità superiori e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se si continua la visita sul sito senza modificare le impostazioni, si assume che l'utente accetta di ricevere tutti i cookie del sito web. Se si desidera è possibile modificare qui le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento