Comunicati Stampa

I blindati Iveco alla parata militare sulla Piazza Rossa di Mosca
I veicoli blindati di Iveco hanno sfilato ieri alla grande parata militare sulla Piazza Rossa di Mosca per celebrare i 67 anni dalla vittoria russa nella Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di un evento storico perché, per la prima volta, alla parata militare in onore della vittoria sul nazifascismo, che si tiene nella più grande e famosa piazza di Mosca, hanno partecipato dei veicoli blindati stranieri.

L'Iveco LMV, Light Multirole Vehicle (Veicolo Leggero Multiruolo), denominato “Lince” dall'esercito italiano e “Panther” da quello inglese, è un mezzo blindato leggero di nuova generazione. Nato dall’idea di creare un veicolo con la mobilità di un fuoristrada e la protezione di un blindato, è impiegato per supportare le forze armate impegnate in missioni internazionali di peace-keeping.

La partecipazione dei veicoli a questo storico evento è frutto dell’accordo che Iveco Defence Vehicles ha firmato lo scorso giugno per lo sviluppo di una joint venture industriale in Russia con OBORONSERVIS, azienda controllata dal Ministero della Difesa russo, al fine di localizzare progressivamente la produzione di una speciale versione di LMV, appositamente sviluppata per questo mercato. Attualmente si sta completando la produzione dei primi 100 veicoli, con l’obiettivo di portare la produzione nell’ordine dei 300/500 veicoli l’anno.

Il LMV, progettato e costruito dall’Iveco Defence Vehicles di Bolzano, si avvale di sofisticate tecnologie i cui punti di forza sono la grande mobilità e affidabilità nonché la protezione anti-mina, come è stato più volte provato nelle diverse missioni in cui è stato impiegato. Ad oggi è già stato venduto a dieci Stati europei per oltre 3000 pezzi.

Al fine di massimizzare la protezione dell’equipaggio nel caso di esplosione di mine antiuomo, anti-carro armato, come pure ordigni improvvisati, è stata particolarmente curata la sicurezza all’interno della cabina , grazie a una struttura concepita per assorbire e disperdere l’energia e all’impego di sedili appositamente ammortizzati.

Il LMV è inoltre un veicolo di mobilità e agilità estreme atto ad operare in condizioni estreme e ambienti radicalmente diversi per collocazione geografica, condizioni climatiche (con temperature da +49° a -45°C) e caratteristiche del terreno. La versione base del LMV ha un peso totale a terra di 7000 kg e un carico utile di 2300 kg. Il LMV possiede elevata affidabilità, facilità ed economicità di manutenzione che snelliscono il supporto logistico necessario e i relativi costi di gestione.