Comunicati Stampa

Kingkan, il nuovo veicolo della joint venture di Iveco in Cina
Sicurezza, comfort, potenza ed elevate capacità di carico, ma anche robustezza, durata e stile. Queste sono solo alcune delle caratteristiche di Kingkan, il nuovo veicolo della gamma pesante prodotto dalla joint venture Iveco Hongyan Commercial Vehicle Co. (SIH) tra Iveco, SAIC (Shanghai Automotive Industry Corporation) e Chongqing Machinery e presentato ufficialmente oggi a Chengdu, nella provincia del Sichuan.

Le sue principali caratteristiche sono racchiuse nel suo nome: in inglese, "King" è il  "re”, ovvero il leader del segmento. "Kan" invece è, nella leggenda cinese, il nome di un animale molto forte, sinonimo di potere. Nel significato del suo nome, dunque, c’è una sintesi dei concetti di forza, durata nel tempo e affidabilità.

Alla cerimonia di lancio, che si è svolta nell’OCT Theatre di Chengdu, alla presenza del General Manager di SIH, Xiong Weiming, del Vice President di SAIC, Xiao Guopu e del Senior Vice President International Operations di IVECO, Franco Ciranni, hanno partecipato oltre 600 ospiti. 
 
 “SIH, la joint venture cinese e il nuovo Kingkan  - ha dichiarato Franco Ciranni - rappresentano il risultato di un solido patrimonio costruito da SAIC e Iveco negli scorsi anni. Kingkan è un prodotto che saprà competere sul mercato domestico, dove i volumi di vendita sono superiori a 900mila unità all’anno, ma già pronto anche per essere esportato”.

Iveco - ha proseguito Ciranni - continuerà a investire per far crescere questa collaborazione in termini di volumi e quote di mercato, con lo sviluppo e il lancio di nuovi prodotti e nuove tecnologie”.

Il veicolo rappresenta un’evoluzione dei prodotti della linea classica di SIH: dopo aver superato rigorosi test di prova, Kingkan è oggi un prodotto robusto, dinamico e moderno, che raggiunge elevate prestazioni e un ottimo rapporto qualità-prezzo. La sua nuova cabina è caratterizzata dal frontale “a V”, che si ispira al family feeling dei veicoli Iveco.

Il lancio di Kingkan è la conferma che i prodotti della joint venture SAIC – Iveco Hongyan Commercial Vehicle Co. (SIH) sono il risultato dell’integrazione dell’eccellenza tecnologica e della qualità europea di Iveco nella produzione locale cinese.