Comunicati Stampa

Fiat Industrial sostiene le popolazioni colpite dal terremoto

Fiat Industrial ha avviato una serie di interventi straordinari in aiuto alle popolazioni che sono state duramente colpite dal terremoto in Emilia, al fine di permettere ai territori e alle aziende coinvolte nel sisma, di rimettersi in moto.

Con il coordinamento della Protezione Civile, CNH e Iveco hanno perciò messo a disposizione un’unità di soccorso di emergenza, composta da macchine movimento terra, officine mobili, ricambi, tecnici e operatori, per un totale di 12 mezzi movimento terra leggeri dei marchi New Holland, 5 officine mobili e autocarri Iveco per trasporto macerie e 20 operatori e meccanici, tra personale di CNH e dei concessionari della rete.

L’impegno di Fiat Industrial è testimoniato anche dall’avvio di una raccolta di fondi tra i dipendenti all’interno delle tre aziende del Gruppo, per contribuire al ripristino dei luoghi e delle abitazioni delle comunità colpite dal terremoto.
A tutto ciò Fiat Industrial aggiunge anche alcune agevolazioni per i clienti delle società del Gruppo.

Ancora una volta, Fiat Industrial esprime la propria solidarietà attraverso atti di sostegno concreto.