Comunicati Stampa

Sadem investe e acquista otto nuovi mezzi

​Con un autofinanziamento da oltre 10 milioni di euro in corso per il triennio 2015-2018, SADEM acquista ulteriori otto nuovi mezzi da impegnare nelle proprie linee della prima cintura torinese, il tutto senza usufruire di nessun contributo regionale.

SADEM S.p.A., Società di Trasporto Pubblico Locale che gestisce oltre 35 linee nella provincia di Torino e circa 11 milioni di km – oggi partecipata del Gruppo Arriva, uno dei leader mondiali nei servizi di trasporto passeggeri – ha acquistato 8 nuovi mezzi, che sostituiranno altrettanti mezzi Euro 2, attualmente operativi su tutto il Piemonte, apportando così un concreto miglioramento all’impatto ambientale.

L’investimento rientra in un piano che prevede l’acquisto di 40 nuovi autobus “IVECO Crossway Pro” al fine di aggiornare il parco mezzi con nuovi autobus da destinare al trasporto urbano, extraurbano e scolastico: i primi dieci sono stati impegnati nel potenziamento dell’area pinerolese lo scorso settembre, in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico 2015/2016, mentre nel corso dell’estate sono entrati in funzione altri dieci mezzi destinati al collegamento tra Torino-Centro Città e l’Aeroporto di Torino, effettuando fermate nelle principali stazioni ferroviarie di Torino (Porta Nuova e Porta Susa), via Stradella (Torino Nord), Borgaro Torinese e Caselle paese.

Questo investimento consolida la partnership tra SADEM e il gruppo IVECO, vincitore della gara europea indetta dal Gruppo e fornitore dei nuovi autobus “Crossway Pro”, mezzi di ultima generazione dotati di motori Euro 6 a tecnologia innovativa, che consentono consumi ulteriormente contenuti ed emissioni ridotte a livelli minimi, aspetto chiave nella politica di crescita ecosostenibile della società di trasporto pubblico piemontese.
Dal punto di vista del viaggiatore, numerosi i vantaggi offerti dai nuovi mezzi:

• Climatizzazione computerizzata.
• Sistema audiovisivo e sonoro di annuncio/informazione.
• Rampa e spazio interno dedicato alle persone a mobilità ridotta.
• Vetri oscurati.

"E' un importante risultato quello raggiunto da Sadem - commenta il Presidente dell'Agenzia per la Mobilità Piemontese, Claudio Lubatti -. Il rinnovamento del parco mezzi è una scelta che guarda a un servizio di sempre maggiore qualità offerto all'utenza. Nei mesi scorsi sono stati presentati altri nuovi mezzi già in utilizzo in altre linee del Pinerolese, frutto di questa partnership tra il Gruppo Arriva e Iveco. E' il segnale di una realtà imprenditoriale del nostro territorio attiva, che investe e che sa guardare allo sviluppo del proprio servizio, in termini di efficienza e qualità. Anche con questi investimenti il sistema di mobilità potrà diventare un'opportunità sempre più importante per molti cittadini. Siamo dunque molto lieti di partecipare alla presentazione di questi nuovi autobus" “Siamo molto orgogliosi di questo nuovo investimento – dichiara Giuseppe Proto, amministratore delegato SADEM – una dimostrazione concreta del nostro impegno sul territorio di Torino e provincia: vogliamo essere vicini ai nostri utenti, che quotidianamente viaggiano sui nostri mezzi, e a cui vogliamo offrire mezzi innovativi, moderni ed ecosostenibili.

L’impegno che ci assumiamo è di raddoppiare le risorse che riusciremo a ottenere dal piano Autobus, recentemente approvato dal Governo, che dovrebbero destinare al Piemonte circa 31 milioni di euro: per ogni euro di finanziamento che entrerà nelle casse di SADEM, l’Azienda provvederà a investire un altro euro, in modo da massimizzare e potenziare ancora di più le risorse a favore del territorio e della mobilità ecosostenibile.”

"Siamo fieri di essere stati individuati come business partner da Sadem per la fornitura di 8 Crossway PRO, che rientrano nell'accordo di acquisto per 40 veicoli dello stesso modello, confermando ancora una volta il successo della gamma Crossway, leader di mercato in Europa – afferma Luigi Boggione South Europe Manager, Iveco Bus - Questa scelta suggella il lavoro svolto insieme, consolidando una collaborazione che è iniziata da parecchi anni. Ci riempie d'orgoglio poter mettere a disposizione della cittadinanza l'eccellenza dei veicoli Iveco, che offrono il massimo confort sonoro e climatico ai passeggeri, un ambiente di lavoro ergonomico e comodo per gli autisti, efficienza e costi di esercizio contenuti per Sadem. Anche a livello di emissioni, i motori Iveco Cursor 9 e la nostra esclusiva tecnologia euro VI Hi-SCR contribuiscono al miglioramento della qualità dell'aria grazie ai bassissimi livelli di emissioni nocive, un beneficio per tutti i cittadini. Tutto questo è possibile senza venir meno alle esigenze dei nostri clienti in termini di costi di manutenzione e di esercizio anch'essi ridotti in maniera significativa".