Comunicati Stampa

Lo stabilimento IVECO di Madrid celebra l’Oro nel programma World Class Manufacturing

​​​​​​Venerdì 2 giugno si è svolta la cerimonia di premiazione per il raggiungimento del livello Oro nel programma World Calss Manufacturing (WCM) alla presenza del Presidente di CNH Industrial Sergio Marchionne e del Chief Executive Officer Richard Tobin.

Lo stabilimento IVECO di Madrid è il primo fra quelli di CNH Industrial nel mondo ad aver raggiunto questo traguardo, il massimo in termini di eccellenza produttiva, grazie alla profonda trasformazione dei suoi sistemi di produzione.

In questa occasione IVECO ha presentato in anteprima lo Stralis X-WAY, un nuovo veicolo per missioni light off-road che sarà prodotto presso lo stabilimento di Madrid e che sarà disponibile sui mercati a settembre 2017.


Lo stabilimento IVECO di Madrid è il primo tra i 64 siti produttivi di CNH Industrial nel mondo ad aver raggiunto il livello Oro nell’ambito del programma World Class Manufacturing (WCM), uno degli standard più rigorosi dell’industria manifatturiera per la gestione integrata di stabilimenti e processi produttivi.
La cerimonia di questo importante traguardo si è svolta presso la sede IVECO di Madrid, in Spagna.

L’evento ha visto la partecipazione del Board of Directors di CNH Industrial, del Presidente di CNH Industrial Sergio Marchionne e del Chief Executive Officer Richard Tobin, insieme al Brand President di IVECO Pierre Lahutte e ad altri rappresentanti del Top Management del gruppo. Sono circa 300 i dipendenti dello stabilimento di Madrid che hanno partecipato alla cerimonia. Tom Verbaeten, Chief Manufacturing Officer di CNH Industrial, nel suo intervento introduttivo ha ringraziato i dipendenti dello stabilimento per il lavoro svolto e per la determinazione orientata al raggiungimento di questo importante traguardo.

Nel suo discorso, il Presidente Sergio Marchionne si è congratulato con tutte le persone coinvolte nei processi produttivi per il costante impegno mantenuto nel corso degli anni e per aver dimostrato quanto sia possibile ottenere mediante una forte dedizione e il lavoro di squadra, sottolineando come simili risultati possano essere raggiunti grazie sia a competenze tecniche sia a una profonda passione.

Dopo la cerimonia, tutti i partecipanti si sono riuniti nell’ingresso principale dello stabilimento, dove Sergio Marchionne, Richard Tobin, Pierre Lahutte e i membri del Board of Directors di CNH Industrial hanno firmato il Gold Truck – un nuovo Stralis dalla livrea dorata – e sono stati fotografati con il team di produzione al completo. Il livello Oro WCM è un riconoscimento per i risultati ottenuti mediante la completa rivisitazione di tutti i processi dello stabilimento che, iniziata circa 10 anni fa, ha richiesto a tutti i dipendenti un costante sforzo di miglioramento continuo. Gli sviluppi introdotti nel corso degli anni si sono tradotti in una maggiore sicurezza, in prodotti e processi di alta qualità e in un elevato livello di servizio.

Lo stabilimento conta oltre 2.500 dipendenti e vanta la più alta percentuale di donne nel settore automotive in Spagna, il 21%. L’87% della produzione è destinata all’esportazione, specialmente nei mercati europei, ma anche di Africa, Asia e Sudamerica. Lo scorso anno, lo stabilimento ha ricevuto il premio “Excellence Award” del Kaizen Institute nella categoria dedicata ai sistemi di miglioramento continuo.

Lo stabilimento si distingue anche per le sue prestazioni ambientali, con la riduzione del 53% delle emissioni di CO2 per ogni veicolo prodotto e il riciclaggio del 99% degli scarti prodotti.

La struttura di Madrid, che comprende lo stabilimento produttivo, è principalmente dedicata alla gamma pesante di IVECO: il nuovo Stralis, sia nella versione diesel (Stralis XP) sia nelle versioni CNG e LNG (Stralis NP a gas naturale compresso o liquefatto) e il Trakker per applicazioni off-road. IVECO sta per lanciare il nuovo veicolo per missioni light off-road: lo Stralis X-WAY. Questo veicolo sarà disponibile presso i concessionari IVECO di tutta Europa a settembre, per poi essere presentato ufficialmente al pubblico internazionale in occasione al Salone internazionale delle soluzioni per il trasporto su strada e urbano Solutrans a Lione, in Francia, il prossimo novembre 2017.