Comunicati Stampa

Iveco presenta il Nuovo Daily Electric

Alla 19esima edizione di Ecomondo, il salone dedicato alla green economy, il brand lancia sui mercati europei l’esclusivo veicolo a zero emissioni.

Dopo il grande successo del Nuovo Daily, vincitore del prestigioso riconoscimento “International Van of the Year 2015”, Iveco presenta in anteprima internazionale il Nuovo Daily Electric a Ecomondo, il grande salone dedicato alla green economy e all’economia circolare, in programma dal 3 al 6 novembre a Rimini Fiera.

Il Nuovo Daily Electric è un veicolo al 100% elettrico, a emissioni zero, che garantisce la massima sostenibilità, alti livelli di affidabilità e si adatta perfettamente alle più comuni missioni in ambito urbano, come la distribuzione porta a porta e il trasporto urbano di persone.

Molte le novità di questa versione rispetto alla precedente. Grazie all’utilizzo di ausiliari elettrici ad alta efficienza e dal peso contenuto, il consumo di energia è ridotto, la durata delle batterie è superiore del 20% e la portata utile è aumentata di circa 100kg. Le prestazioni delle batterie, riciclabili al 100%, sono ottimizzate in tutte le condizioni ambientali e di temperatura.

Inoltre, grazie alla modalità di ricarica flessibile, brevettata da Iveco, è possibile ricaricarle sia in ambito pubblico sia privato, collegandosi a una stazione di ricarica rapida, con un tempo medio di ricarica di sole due ore.

Il veicolo è best-in-class per efficienza e garantisce un’autonomia, misurata secondo ciclo di omologazione NEDC, che può arrivare fino a 280 km, ottenuta in configurazione con tre batterie.

Il veicolo offre inoltre la possibilità di selezionare due modalità di guida, Eco e Power: in modalità Eco, la coppia motore è gestita in modo da minimizzare il consumo energetico, senza alcuna limitazione sulla velocità massima. In modalità Power, il conducente può disporre della piena prestazione del motore elettrico di trazione.

Una novità di rilievo è la funzione Regenerative Braking che consente di selezionare anche durante la marcia differenti modalità di gestione della frenatura del veicolo. In funzione delle caratteristiche del tracciato e delle condizioni di traffico, il guidatore può selezionare in modo dinamico la modalità di frenata più opportuna per minimizzare il consumo energetico, mantenendo un livello ottimale di guidabilità.

Grazie alla gamma più ricca del mercato per le versioni furgone e cabinato, fino a 5,6 tonnellate di peso totale a terra e fino a un volume di carico di 19,6 m3, e alla comprovata versatilità tipica del Daily, il Nuovo Daily Electric è perfetto per gli ambienti di lavoro più svariati: dai centri cittadini e ai servizi navetta, fino ai viaggi di piacere. Inoltre, è estremamente silenzioso, caratteristica che contribuisce alla riduzione dell’inquinamento acustico e che lo rende ideale per le consegne notturne nelle aree urbane. Il veicolo è infine dotato di serie di un nuovo sistema di segnalazione acustica per i pedoni, attivato in modo automatico da 0 a 30 km/h.

La sua forza e robustezza sono garantite dalla struttura portante del telaio con profilo a C, punto di forza del Daily, costituita in acciaio ad alta resistenza, che assicura la massima durata nel tempo e flessibilità nell’uso.

Al suo interno, il Nuovo Daily Electric è dotato di tablet da 7’’ rimovibile e di un quadro strumenti elettronico dedicato al monitoraggio dati del veicolo. L’eccellente tecnologia di navigazione è garantita da TomTom® Bridge per Iveco. TomTom® Bridge per il Daily Electric è il risultato della collaborazione tra TomTom® e Iveco, ottenuta per offrire ai conducenti professionisti una soluzione personalizzata che si adatti perfettamente alle loro esigenze. Lo schermo touch TomTom® Bridge offre il comfort di un sistema integrato e la flessibilità di un dispositivo portatile.

Iveco ha sviluppato e realizzato il primo Daily a propulsione elettrica nel 1986, diventando così il precursore delle motorizzazioni a propulsione elettrica; successivamente, la gamma è stata ampliata includendo furgoni e minibus urbani.