Comunicati Stampa

Iveco e Barilla L'eccellenza italiana in viaggio verso di voi
 
Il nuovo Eurocargo, il camion che piace alla città, è protagonista della nuova campagna pubblicitaria italiana di Barilla.
 
Torino, 16 settembre 2015
 
Il nuovo Eurocargo fa il suo debutto sulla scena italiana da vero protagonista: il nuovo camion Iveco, lanciato proprio in questi giorni sui mercati europei, è infatti “Scheggia”, la star del nuovo spot televisivo di Barilla, il camion che trasporta la pasta Barilla.
Sotto la regia del premio Oscar Gabriele Salvatores, lo spot, primo di una serie, racconta il viaggio dell’autotrasportatore Marcello, alias Pierfrancesco Favino, che, a bordo del suo fidato compagno di lavoro “Scheggia”, ovvero il nuovo Eurocargo Iveco, consegna la nuova pasta Barilla, percorrendo ogni giorno le strade italiane.
“Proprio come recita l’autista Marcello nello spot “Oggi è un gran giorno” anche per Iveco - ha commentato Pierre Lahutte, Iveco Brand President. Siamo di lieti di presentare sui mercati internazionali il nostro nuovo veicolo, l’Eurocargo, che è già stato scelto da una grandissima azienda come Barilla, in qualità di coprotagonista della nuova campagna di comunicazione. Questo connubio tra Iveco e Barilla è, ancora una volta, la dimostrazione dell’Italia che vince, a testimoniare il successo tutto italiano di due grandi lanci: il nuovo Eurocargo e la pasta Barilla”.
Il primo spot, dal titolo "La partenza", è ambientato negli stabilimenti Barilla, proprio a simboleggiare l'inizio del nuovo viaggio. Comacchio e le sue valli fanno da sfondo al secondo spot andato on air: il filo rosso di tutti gli episodi del sequel è proprio l’Eurocargo che trasporta un carico speciale, la nuova pasta, resa ancora più buona da una nuova combinazione di grani duri eccellenti.
Eurocargo/Scheggia, il camion che piace alla città e ai suoi abitanti, porta i prodotti Barilla entrando nelle case delle persone con un volto sorridente e rassicurante, quasi a rappresentare un fedele amico che non deluderà mai l’autista Marcello.
Al termine dello spot, attraverso un packshot animato, Scheggia/Eurocargo diventa una confezione di spaghetti n°5, a simboleggiare la perfetta fusione d’intenti tra due grandi brand italiani, due eccellenze italiane che si rinnovano continuamente per essere sempre più vicini alle esigenze della propria clientela.
 
Obiettivo della campagna di Barilla, che sarà prevalentemente dedicata al mezzo televisivo e al web, è proprio arrivare al cuore delle persone, attraverso la tradizione di un prodotto, la pasta Barilla, che ha scritto parte della storia dell’economia italiana.
Di tradizione parlano anche i traguardi che Iveco ha raggiunto proprio nel 2015, anno in cui il brand compie il suo 40esimo anniversario dalla nascita. 40 anni di successi, ma 150 anni di esperienza a fianco dei clienti, di grandi performance, di veicoli che sono diventati protagonisti sulle strade di tutto il mondo e che sono tutt’oggi portavoce di un messaggio di affidabilità, tecnologia e trasporto sostenibile.
 
Il nuovo Eurocargo: il camion che piace alla città
Il nuovo Eurocargo Iveco, che si appresta ad affrontare i mercati europei, è il partner ideale nelle missioni urbane: rispettoso delle persone e dell’ambiente, rinnovato nelle funzionalità e nel design, offre consumi più bassi e conferma la maneggevolezza di sempre.
A soli due anni dal lancio della versione Euro VI, Iveco ha ulteriormente migliorato ancora un veicolo già scelto da mezzo milione di Clienti nel mondo.
Eurocargo è leader tecnologico e di mercato in tutta Europa e con il nuovo modello propone novità importanti nel campo dei motori, della sicurezza, del comfort, della riduzione costi e della sostenibilità ambientale.
Nuovi contenuti, ma anche un nuovo design con le nuove prese d’aria e la nuova calandra che disegna un sorriso sotto il grande marchio Iveco centrale. Eurocargo riprende lo stile lanciato da Daily, già International Van of the Year 2015, un veicolo che è stato ampiamente riconosciuto dal mercato italiano e che si è di recente aggiudicato due prestigiosi riconoscimenti in Germania, il “Best KEP Transporter 2015” e l'"Innovation Award" con il Daily Hi-Matic.
Il nuovo Eurocargo è inoltre l’unico medio Euro VI ad adottare un solo dispositivo di post-trattamento dei gas di scarico, il sistema HI-SCR con DPF passivo. HI-SCR è un’esclusiva Iveco nel mondo del trasporto: l’unico sistema di abbattimento delle emissioni che non altera il processo di combustione – perché non ricicla i gas di scarico, ma immette nel motore solo aria pura.
Il nuovo Eurocargo sarà disponibile anche con una versione 210 cv “super-ecologica“ del motore Tector 6, alimentato a gas naturale compresso (CNG). Grazie alla riprogettazione delle bobine di accensione, della valvola blow-by, dei pistoni e degli anelli di tenuta, Iveco ha ottenuto vantaggi significativi in termini di efficienza, emissioni e manutenzione.
Il veicolo offre migliori prestazioni con una potenza di 210 cv e una coppia massima di 750 Nm. Già compatibile con le norme sulle emissioni Euro VI step C, con il nuovo Eurocargo Natural Power si può entrare nelle zone riservate nei centri urbani, un vantaggio fondamentale nelle missioni multi fermata.
I vantaggi offerti dalla tecnologia del gas naturale sono numerosi, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale sia da quello economico. La propulsione a metano rappresenta la soluzione tecnica più efficiente che sarà disponibile nell’immediato futuro per risolvere i problemi legati all’inquinamento nelle aree urbane, diventando così l’unica vera alternativa alla benzina e al diesel. Dal punto di vista delle emissioni, il gas naturale è un combustibile “pulito“, perché produce il 10% di CO2, il 35% di emissioni di ossidi di azoto (NOx) e il 95% di particolato in meno rispetto al diesel.
Inoltre, i modelli Eurocargo a gas naturale sono estremamente silenziosi, e tale caratterista li rende perfetti per i servizi urbani notturni.