Comunicati Stampa

Iveco al 42° anniversario della Festa dell’Autotrasportatore

​Iveco e le Officine Brennero hanno partecipato ieri, domenica 13 ottobre, alla cerimonia della 42a Festa dell’Autotrasportatore, svoltasi nel Santuario Cristo della Strada di Brentino Belluno (VR).

La tradizionale celebrazione è stata organizzata dall’Unione provinciale autotrasportatori veronesi (Upav) grazie anche al contributo di Officine Brennero, concessionaria Iveco della zona, e ha visto la partecipazione delle più importanti autorità locali assieme ai protagonisti della vita economica del territorio veneto nell’obiettivo comune di porre l’attenzione sul settore dei trasporti.

I quasi 400 autotrasportatori, presenti alla manifestazione, hanno trovato ad accoglierli due STRALIS Hi-Way con motore Euro VI che, grazie all’altissima efficienza del sistema di riduzione catalitica SCR (HI-eSCR), sviluppato, brevettato e prodotto da FPT Industrial, rispettano i limiti imposti dalla normativa Euro VI, senza l’utilizzo di EGR.

Nel corso della Santa Messa sono state ricordate le vittime della strada: Iveco rinnova anche in questa occasione il proprio impegno nell’ambito della sicurezza stradale che la vede impegnata, in qualità di “Official Suppliers”, nella campagna FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) “Action for Road Safety”, progetto che si pone l’obiettivo di salvare la vita di cinque milioni di persone sulle strade di tutto il mondo entro la fine del 2020.