Comunicati Stampa

Un record al servizio dell’ambiente: nel 2015 Iveco Bus ha prodotto più autobus con motorizzazioni a basse emissioni che Diesel!

​La gamma urbana ribassata europea di Iveco Bus è composta dai modelli Urbanway da 10, 12 e 18 m, dal Crealis da 12 e 18 m e da telai da 12 e 18 m. Per la prima volta i veicoli urbani con motorizzazione non Diesel, ossia alimentati a gas naturale o a trazione ibrida elettrica, hanno avuto la meglio: hanno raggiunto infatti il 51% delle vendite, il che significa che gli stessi modelli in versione diesel Euro VI sono scesi al 49%.

Questa transizione energetica è la concreta dimostrazione del costante impegno di Iveco Bus nella lotta all’inquinamento urbano, un argomento al centro del dibattito in numerose città di tutto il mondo: gli autobus CNG (gas naturale compresso) e ibridi elettrici prodotti nel 2015 hanno consentito di evitare l’immissione nell’atmosfera di 10 tonnellate di PM (particolato fine), di 100 tonnellate di NOx (ossidi di azoto) e di 10.000 tonnellate di CO2 (anidride carbonica).

Gli autobus ecologici di Iveco Bus rispondono ora a tutte le sfide del trasporto urbano: la qualità dell’aria, la tutela climatica e un funzionamento silenzioso, senza nulla togliere ai vantaggi fondamentali degli autobus, ovvero la versatilità d’impiego e i bassi costi di utilizzo.

Questo successo dimostra che Iveco Bus, grazie alla sua offerta alternativa, è in grado di rispondere alle aspettative in costante crescita delle autorità e degli operatori, ma anche dei cittadini, per veicoli puliti, più rispettosi delle risorse naturali, dell’ambiente e della salute pubblica, offrendo un bilancio economico molto favorevole.

La leadership di Iveco Bus nella propulsione a gas naturale è dimostrata dai circa 2500 autobus circolanti in Francia, pari a quasi il 95% del parco autobus CNG, a cui si aggiungono altri 3000 veicoli di importanti flotte in Italia, Spagna, Paesi Bassi e Grecia. In totale sono più di 5500 gli autobus attualmente in servizio. Oltre le frontiere europee circolano 302 veicoli a Baku, capitale dell’Azerbaigian, mentre in Cina 1400 autobus appartenenti a brand locali delle reti di Pechino e Shanghai sono equipaggiati con motori Iveco CNG.

Gli autobus CNG di Iveco Bus sono compatibili al 100% con il biometano, carburante prodotto dalla valorizzazione dei rifiuti organici (rifiuti alimentari, rifiuti vegetali, rifiuti agricoli, rifiuti derivanti dalle industrie agroalimentari e dalla ristorazione). I veicoli CNG garantiscono, in questo caso, un trasporto carbonio neutro (a zero emissioni di CO2). In altre parole, il loro utilizzo non provoca il riscaldamento climatico. Gli autobus Iveco Bus della rete di Lille, in Francia, rappresentano l’esempio perfetto di veicoli che circolano a zero emissioni di carbonio e senza energia fossile.

La trazione ibrida di serie rappresenta un asse complementare di sviluppo nella strategia di Iveco Bus. Questa tecnologia offre un’accelerazione uniforme e senza strattoni (grazie all’eliminazione del cambio) mentre le batterie consentono di recuperare una grande quantità di energia durante la decelerazione, contribuendo all’accelerazione in fase di avviamento.

Grazie alla funzione “Arrive & Go” gli autobus Full Hybrid di Iveco Bus sono in grado di viaggiare in modalità elettrica su una distanza totale di circa 60 metri in fase di avvicinamento, alla partenza dalle stazioni degli autobus e ai semafori, in silenzio e senza inquinare. Le prestazioni ambientali, sinonimo di eliminazione del rumore e delle vibrazioni, sono notevoli. Il comfort percepito è immediato per i residenti, i pedoni, i passeggeri e l’autista, che godono di un ambiente tranquillo.

Un passo in avanti verso la mobilità a basse emissioni di carbonio.