Comunicati Stampa

Il nuovo Evadys: Nato versatile. Costruito per essere redditizio

La stella dello stand Iveco Bus al salone IAA è il nuovo autobus Evadys, le cui caratteristiche principali sono una versatilità e una redditività senza rivali. Si posiziona tra il Crossway e il Magelys, completando così la gamma di autobus Iveco Bus.


Il nuovo Evadys è stato appositamente progettato per soddisfare la crescente necessità di veicoli per tratte regionali e nazionali, nonché per servizi turistici locali e a media distanza: si tratta di esigenze che richiedono un’elevata qualità unita alle caratteristiche tipiche dei veicoli per tratte interurbane e turistiche.

In breve, il nuovo Evadys è ideale per tratte caratterizzate da numerose fermate (che sono meno adatte agli autobus da turismo) ma abbastanza lunghe da richiedere prestazioni eccellenti e elevato comfort per i passeggeri.

Il nuovo Evadys è prodotto presso lo stabilimento Iveco Bus di Vysoké Myto, in Repubblica Ceca, dove è stato aggiunto alla gamma Crossway, che ha visto più di 28.000 unità uscire dalla catena di montaggio a partire dal lancio nel 2006. Il nuovo Evadys completa il segmento di fascia alta di autobus combinati per tratte interurbane e turistiche, che richiedono potenza, comfort e capacità di carico superiori.

Il nuovo Evadys vanta le stesse dimensioni del suo prestigioso parente, il Crossway: due lunghezze (12 m e 12,96 m), una larghezza di 2,55 m e un’altezza di 3,46 m (incluso l’impianto di condizionamento). Offre gli stessi vantaggi in termini di maneggevolezza, ergonomia per l’autista, sistemi di sicurezza attiva e passiva (EBS con ABS, ASR e ESP, LDWS e AEBS, R66.02) e affidabilità. Il nuovo Evadys offre anche maggiore comfort grazie soprattutto al DMF (Dual Mass Flywheel, volano a doppia massa) che riduce il rumore e le vibrazioni, un aspetto decisamente apprezzato nella sua categoria ed è rinforzato da un efficace trattamento anti-corrosione per cataforesi, che ne garantisce la longevità. Tutti questi vantaggi garantiscono un eccellente valore residuo.

Più potente e versatile, il motore del nuovo Evadys (basato sulla versione da 400 CV del Cursor 9) viene offerto con un’ampia scelta di cambi meccanici, automatici e automatizzati.

Con il pianale a 1.142 mm da terra, il nuovo Evadys si posiziona a metà della gamma Iveco Bus, tra il Crossway interurbano con pianale normale (860 mm) e il Magelys HD turistico con pianale rialzato (1.400 mm).

In media, lo spazio per i bagagli del nuovo Evadys è più grande di quello del Crossway di 3 m3. I portelloni del vano bagagli sono ancora più semplici da usare, con apertura a pantografo e chiusura centralizzata. Il nuovo Evadys si distingue anche per il suo comfort, con caratteristiche standard quali doppi vetri e migliore isolamento e la possibilità di montare sedili di qualità superiore (modello Spacio). Sono di serie anche le bocchette individuali per l’aria, l’illuminazione indiretta a LED nel vano passeggeri e il parabrezza dell’autista riscaldato elettricamente. Gli optional disponibili comprendono: frigorifero incorporato nel cruscotto, macchina per il caffè, angolo cottura, schermi video, prese USB e Wi-Fi.

Sono disponibili tre tipi di porte per le varie configurazioni di posti a sedere: porta centrale singola, quando è richiesta una toilette centrale, porta centrale doppia per ospitare un dispositivo di sollevamento per sedia a rotelle e porta posteriore singola per consentire un eccezionale spazio per i bagagli di 10,2 m3 nell’interasse, con altri 1,8 m3 di portabagagli all’interno, per una capacità di carico complessiva di 12 m3 (per il modello lungo 12,96 m).

Sono anche disponibili 15 diverse configurazioni di sedili, che rendono il nuovo Evadys l’autobus più versatile per eccellenza.

Il nuovo Evadys, unico modello sul mercato che possieda il DNA del Crossway e l’esperienza del Magelys, è un vero campione in termini di versatilità operativa tanto nei giorni lavorativi quanto nei fine settimana: più potente, più confortevole e con più spazio per i bagagli di un autobus interurbano, ma più compatto, più accessibile e con un peso inferiore (e quindi con consumi minori) rispetto ad un autobus da turismo HD, offrendo allo stesso tempo una maggiore capacità di carico utile.

Il nuovo Evadys è equipaggiato con il motore Cursor 9 che eroga una potenza di 400 CV, la stessa potenza del Magelys. Eliminando il ricircolo dei gas di scarico (EGR) e quindi il rischio della rigenerazione forzata ad alta temperatura, l’esclusiva tecnologia HI-SCR di questo motore massimizza le prestazioni e riduce le emissioni inquinanti, salvaguardando l’ambiente. Il minor consumo di carburante del Cursor 9 è riconosciuto dagli operatori e, in combinazione con intervalli di manutenzione più lunghi, contribuisce a determinare un Total Cost of Ownership (TCO) estremamente interessante, il migliore della sua categoria.