Comunicati Stampa

EUROCARGO EURO VI PROTAGONISTA PER UN GIORNO DEL MUSEO DEL CINEMA DI TORINO
Nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale del Cinema di Torino, Iveco ha presentato in anteprima il nuovo Eurocargo Euro VI, veicolo protagonista della gamma media, da sempre leader ed esempio di “eccellenza italiana” in Europa.
Il colore rosso Maranello di Eurocargo ha invaso per una sera con la sua vivacità l’Aula del Tempio, nel cuore del Museo, in perfetta sintonia con i neon rossi dell’installazione luminosa, che rappresenta la serie di numeri di Fibonacci, realizzata nell’ambito di Luci d’Artista sulla Mole Antonelliana.

Parte così da uno dei luoghi più suggestivi e apprezzati di Torino la campagna di comunicazione “Nuovo Eurocargo Euro 6. Perfetto in ogni situazione” che accompagnerà il lancio sui mercati del nuovo prodotto Euro VI. Una campagna che intende sottolineare, a partire dallo stesso nome “Eurocargo”, la connotazione di “europeicità” del mezzo, la sua grande versatilità e le sue stesse radici e storia.
 
Il veicolo è un prodotto che rappresenta efficienza, alta tecnologia e qualità produttiva dei prodotti italiani: una case history di successo europeo, ma anche un’ eccellenza tutta italiana.

Eurocargo Euro VI sarà presentato in tour che toccherà i cinque mercati più rappresentativi - Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e Italia - che costituiscono circa il 90% dei volumi in Europa nel segmento dei medi. I cinque Paesi, e in particolare le loro capitali, sono inoltre “location” protagoniste degli scatti della campagna ADV di Eurocargo Euro VI. 
 
Il colore di lancio rosso sarà il vero e proprio “fil rouge” della campagna, che vedrà Eurocargo attraversare l’Europa da Nord a Sud: dalla Houses of Parliament di Londra, a Place VendÔme di Parigi, alla porta di Brandeburgo a Berlino, fino a Plaza de Cibeles a Madrid, passando per la Mole Antonelliana di Torino, l’Eurocargo Euro VI sarà “perfetto in ogni situazione”.
 
Tra le novità del veicolo presentate nel corso dell’evento: l’esclusiva tecnologia HI-eSCR, brevetto di FPT Industrial, un innovativo sistema di post-trattamento riduce le emissioni di ossidi di azoto (NOx) di oltre il 95%; le  nuove motorizzazioni Tector 5 e 7 Euro VI, le uniche in questo segmento con tecnologia Hi-eSCR, in grado di garantire prestazioni elevate e affidabili, e il nuovo cambio automatizzato da 12 rapporti, sistema di trasmissione che permette migliori performance con i carichi pesanti e una minore usura della frizione.​