Comunicati Stampa

Al Truck Emotion TNT e Iveco premiano Eco-Supplier of the year

Il premio, consegnato da Aldo Donini,  Area Operations Manager di TNT Italy e da Giuseppe Pesce – Direttore Vendite Mercato Italia Iveco  è stato assegnato a Zampieri per aver immesso nella flotta TNT nel corso dell'anno 30 Iveco Stralis 440S33TP consentendo al corriere espresso di abbattere le emissioni nocive dei propri collegamenti da hub a hub, noti anche come “linee”, essendo la Zampieri Holding uno dei principali fornitori di servizi di trazione (le cosiddette “linee”) del corriere espresso.

 

“E’ un onore per noi – ha commentato Tony Jakobsen, Managing Director di TNT Italy - avere al nostro fianco partner che investono, che sono capaci di guardare oltre la contingenza e di concentrare i loro sforzi sulla qualità del servizio e sulla riduzione dell’impatto ambientale: con questo premio vogliamo suggellare una partnership trentennale che ha visto le rispettive aziende crescere e raggiungere gli obiettivi più diversi insieme”

 

“È per noi una grande soddisfazione – afferma Giuseppe Pesce, Direttore Vendite di Iveco Mercato Italia – la conferma oggi della scelta strategica fatta dal nostro cliente Zampieri che ha deciso di puntare su Stralis CNG per abbattere i costi di gestione dei veicoli, oltre che il loro impatto ambientale. Gli oltre 12.000 veicoli venduti con questo tipo di trazione sono la conferma che Iveco da anni investe in questa tecnologia.”

 

La Zampieri Holding collega per conto di TNT Italy gli hub di Italia, Francia, Spagna, Grecia ed Inghilterra e dispone complessivamente di una flotta di 130 trattori e 250 semirimorchi, oltre a 225 furgoni.


Le motivazioni dell'acquisto - come ha  spiegato lo stesso Giancarlo Zampieri - non sono certo frutto di una scelta improvvisata, ma di un investimento ragionato, ponderato e sperimentato per oltre un anno: "Abbiamo testato  grazie alla collaborazione con il concessionario Romana Diesel un primo Stralis a metano un anno fa – spiega l’imprenditore romano – e l’ho testato personalmente impiegandolo sulla linea che unisce Roma a Milano. Ho verificato l’autonomia di percorrenza (circa 400 Km, ndr), le tempistiche di marcia, la presenza di distributori lungo il percorso, la capacità di gestione dei carichi.”


“Ebbene, dopo un anno e 140.000 Km percorsi, - prosegue Zampieri - il bilico ha superato brillantemente tutti gli esami: mai avuto un problema, dimostrandosi una soluzione altamente competitiva rispetto ai normali mezzi di trazione alimentati a gasolio. A quel punto ho ordinato ad Iveco 30 mezzi uguali”.


I 30 veicoli sono tutti pienamente operativi da marzo di quest’anno, e rappresentano un “unicum” nel panorama del trasporto nazionale: nessuna flotta in Italia può vantare al proprio interno altrettanti mezzi a metano, offrendo ai clienti di TNT una “filiera” ancora più eco-sostenibile.


L’investimento per la Zampieri Holding è stato pari ad oltre tre milioni di euro: l’obiettivo è quello di ammortizzare la maggior spesa per l’acquisto di questi camion grazie ai risparmi sui costi rappresentati dal carburante e dalle tasse (ad esempio, questi mezzi non pagano il bollo di circolazione).


L’alimentazione a metano – che consente di erogare complessivamente una minore potenza rispetto ad un motore alimentato a gasolio - è pienamente compatibile con il business dei corrieri espresso, che mediamente trasportano colli più leggeri e non intacca le performance operative e le tempistiche dei collegamenti tra Hub e Hub, in tutto identici a quelli di un mezzo “normale”.


Importante sottolineare anche che i 30 Stralis sono interamente ed esclusivamente alimentati a metano: non sono quindi ibridi con doppi alimentazione, ma rappresentano la soluzione ecologicamente più avanzata nel panorama dell’autotrazione italiano: “paradossalmente – sorride Zampieri – con questi bilici potrei raggiungere i centri storici delle città senza incorrere in alcuna limitazione!”


E i rifornimenti non sono un problema: il pieno richiede circa 32 minuti di tempo, e si può effettuare durante la pausa tecnica del conducente di linea, che dura 45 minuti dopo quattro ore e mezzo di guida. In alternativa si possono fare dei rabbocchi durante le soste di 15 minuti, sino ad arrivare alla destinazione finale, dove verrà poi effettuato il pieno.

 

Una soluzione che sottolinea – una volta di più – la forza della storica partnership fra la Zampieri Holding e TNT Italy e la forte vocazione “ecologica” delle due aziende. Una vocazione con ampie prospettive di sviluppo: Zampieri Holding ad aprile ha immatricolato  ben 5 nuovi Stralis 440S48TP classe “Euro 6”, i primi “Euro 6” brandizzati “TNT Italy”.