Comunicati Stampa

599 Daily alle Poste Italiane
Grazie alle sue doti di grande versatilità e affidabilità il Daily è stato scelto da Poste Italiane in una gara vinta da Arval Italia. Due i modelli previsti nella fornitura: 35S12 HPI e 60C17 HTP a seconda del tipo di utilizzo. 
Attraverso un articolato bando di  gara di  10.156 veicoli, con  formula di noleggio a lungo termine,  suddivisi fra piccoli van, vetture, furgoni e cabinati allestiti con box e sponda posteriore idraulica  e aggiudicato alla Società Arval Italia Spa,del gruppo bancario BNP Paribas, 599 Daily cabinati e con sponda idraulica verranno forniti alle Poste Italiane.
Di questi 290 sono Daily 35S12HPI e 309 sono Daily 60C17HPT.
Ecco le caratteristiche dei due modelli di cabinato Daily che sono oggetto della fornitura.
Il Daily 35S12 HPI , segmento per eccellenza di gamma leggera, è in versione alleggerita con un passo di 3.000 mm. La cabina ,prevista nel colore bianco di serie, è dotata di due posti . Il motore è il turbodiesel HPI di ultima generazione da 2,3 litri con una potenza di 85,3 KW (116 CV).
La sospensione anteriore è a balestra trasversale, il cambio è meccanico a 5 rapporti e la dotazione comprende idroguida, luci retronebbia, alzacristalli elettrici.  Alcuni importanti optional sono l’ABS, l’air-bag per il conducente, il climatizzatore automatico, la chiusura porte centralizzata con telecomando.
L’allestimento è curato dalla Ditta Onnicar Spa con sede operativa a Corneliano d’Alba in provincia di Cuneo.
Il Daily 60C17 HPT, che rientra nella fascia alta del segmento leggero, ha un passo di 4.350 mm .La cabina è sempre di colore bianco di serie ed è dotata di 2 posti. Il motore è il turbodiesel HPT di ultima generazione da 3 litri con una potenza di 122 KW (166 CV). La sospensione anteriore è a barre di torsione, il cambio meccanico a 6 marce e sono inoltre montati ABS, luci retronebbia, alzacristalli elettrici, serbatoio carburante da 90 litri, air-bag conducente, climatizzatore automatico e chiusura porte centralizzata con telecomando. L’allestimento è curato dalla Ditta Rolfo Spa con sede operativa a Bra , in provincia di Cuneo.
Il fornitore delle sponde idrauliche è la Dhollandia Italia Srl, filiale italiana della multinazionale belga che, con una produzione annuale di 18 mila unità, è uno dei più importanti costruttori del settore. I modelli montati sui furgoni consegnati alle Poste Italiane sono la nuova sponda ultraleggera LC41 per il Daily 35S12 HPI e la LM41 con portata di 700 kg per il Daily 60C17 HPT.
«Il Daily è stato scelto - spiega Marco Ricci, Direttore Vendite del Mercato Italia Iveco - per quelli che sono da sempre i suoi punti di forza: l’affidabilità, la portata utile, la carrozzabilità, la ramificata rete assistenziale italiana e i nuovi motori di ultima generazione che ne fanno un campione di redditività. Tutte doti che gli hanno garantito da molti anni la leadership del mercato proprio nei segmenti dove si inseriscono i due modelli che saranno oggetto della fornitura.
Dalla sua nascita il Daily si conferma il veicolo per eccellenza nella gamma dei veicoli leggeri e ha saputo conquistare la fiducia della clientela, dal singolo proprietario alla grande flotta, come in questo caso».
«Un aspetto importante a favore del Daily - ribadisce ancora Ricci - è stata proprio , la certezza di potersi affidare a una rete di professionisti dell’assistenza. Iveco dispone infatti di oltre 750 officine autorizzate che sono operative su tutto il territorio nazionale. Le particolari facilitazioni sviluppate da tempo per la gamma Daily, pensiamo ad esempio al Daily Chrono Service, garantiscono lo svolgimento delle operazioni di manutenzione in tempi di fermo macchina ridottissimi e senza prenotazione. Questo ed altri  plus della gamma sono stati quindi determinanti nella decisione del cliente finale Poste Italiane».