Stralis: pesante anche in cantiere

La gamma pesante Stralis, dalle versioni 4x2 e 6x2 cabinato e trattore sino ai nuovi modelli 4 assi cabinati 8x2x4 o 8x2x6 con due assali anteriori o 3 assali posteriori, risulta particolarmente apprezzata nel trasporto di materiali inerti su percorsi misti in cava e su strada. Le brillanti motorizzazioni FPT Cursor 8 da 310 a 360 CV (da 228 a
265 kW), Cursor 10 da 420 a 450 CV (da 309 a 330 kW) e Cursor 13 da 500 CV (368 kW), tutte certificate EEV, e la motorizzazione da 560 CV (412 kW), abbinate a cambi
manuali a 16 marce, o automatizzati Eurotronic a 12 marce, assicurano velocità e spunti ideali per il lavoro che gravita attorno alle cave ed ai cantieri, così come le cabine
ampie e confortevoli di varia misura Active Day, Active Time, e la spaziosa versione Active Space. Al Bauma 2010 è esposto uno Stralis AS260S42 Y / PS 6x2
in versione cabinato su cui è installata una gru hook-lift Meiller. Il veicolo monta il motore FPT Cursor 10 da 420 CV certificato EEV ed è dotato di sospensione pneumatica posteriore che fornisce una trazione eccezionale e grande manovrabilità di carico e scarico. Nell’area esterna è sistemato uno Stralis 4 assi AS320S50
X / PS 8x2x6, in versione cabinato di eccezionale manovrabilità con 6 ruote sterzanti alimentato da un motore Cursor 13 da 500 CV, certificato EEV.