Il telaio e le sospensioni

I telai dei carri 4x2, 6x4 e 8x4 sono costituiti da longheroni a sezione constante, realizzati in acciaio FeE 490 ad elevato limite di snervamento (490 N/mm²), con spessore 7,7 mm per la gamma leggera e 10 mm per la gamma pesante. In quest'ultimo caso, gli attacchi della sospensione sono rinforzati. La larghezza è di 1,03 m anteriormente, per permettere l'installazione di radiatori larghi, e di 0,77 m nella parte posteriore, per facilitare il montaggio dei apparecchiature e allestimenti. A tale scopo, i longheroni sono provvisti di piastre e mensole imbullonate per il fissaggio dei controtelai degli allestimenti. Sulle betoniere, lo sbalzo posteriore è più lungo.
Le sospensioni dei Trakker "leggeri" sono del tipo parabolico di serie. Anteriormente, la loro capacità è pari a 8 t con assale singolo e a 2 x 8 t per l'assale doppio degli 8x4. Posteriormente, la capacità è di 13 t sui 4x2 e di 21 t sui tandem dei 6x4, 6x6 e 8x4. Per le betoniere, caratterizzate da un baricentro elevato, sono previste barre stabilizzatrici rinforzate per l'assale anteriore e i ponti posteriori (a richiesta).

Le sospensioni dei Trakker "pesanti" offrono maggiori possibilità di scelta: anteriormente, la configurazione di serie è del tipo parabolico con una capacità di 8 t. Sono però disponibili a richiesta sospensioni paraboliche o semiellittiche con capacità 9 t (2x8 t o 2x9 t paraboliche sugli 8x4). Le sospensioni del tandem sono del tipo semiellittico o parabolico (novità) della capacità di 32 t. 
 
Un'altra importante novità: le sospensioni pneumatiche per i tandem 6x4 e 8x4 con quattro serbatoi d'aria per ogni ponte. Queste sospensioni sono disponibili in due capacità tecniche, per i  tandem da 21 t e 26 t. Su un veicolo da cantiere, la sospensione pneumatica a quattro serbatoi su ciascun ponte posteriore consente maggiori incroci di ponti rispetto ad una sospensione con molle a balestra, con una conseguente ripartizione ideale del carico e della motricità sui terreni poco compatti. Altro vantaggio: il comfort su strada, soprattutto a vuoto. La sospensione pneumatica è anche disponibile sui ponti posteriori dei 4x4 e sui tandem dei trattori 6x4.