Iveco Stralis: una gamma stradale interamente rinnovata nell'arco di quattro anni

Il lancio della gamma Stralis rappresenta il coronamento del processo evolutivo dei  veicoli pesanti stradali Iveco, avviato nel 1998.

Le tappe precedenti avevano riguardato la presentazione dei tre motori della famiglia Cursor (da 240 a 480 CV), di nuovi cambi di velocità automatizzati, dell’impianto frenante a quattro dischi e controllo elettronico, nonché l’adozione dell’elettronica per la gestione e l’interazione dei componenti della catena cinematica e del telaio.

La tappa attuale introduce novità altrettanto essenziali delle precedenti e, per certi versi, persino più spettacolari, giacché incidono sull’immagine. Esse riguardano:  

  • la cabina, il suo stile esterno e le sue funzioni aerodinamiche
  • il posto di guida e il cruscotto portastrumenti
  • lo spazio abitabile in cabina
  • l'offerta delle motorizzazioni, completata dalla versione 540 CV del Cursor 13
  • l'estensione dell’elettronica all’insieme delle funzioni di gestione del veicolo

Per segnare il completamento del ciclo di trasformazione, Iveco ha cambiato il proprio sistema di denominazione, battezzando la nuova gamma di pesanti stradali "Stralis".

 

Leggi di più