Le scelte Iveco per le gamme leggera, media e autobus

Gamma leggera: il Daily

L'adempimento alle restrizioni della futura normativa Euro 4 richiede un abbattimento notevole dei livelli di emissione di NOx e del particolato.
Iveco Daily è già attualmente in grado di rispondere alle esigenze ambientali soddisfacendo in anticipo le normative di prossima introduzione.
Iveco Daily infatti offre una versione specifica che si differenzia dalle versioni Euro 3, grazie alla tecnologia EGR (Exhaust Gas Recirculation) in combinazione con il DPF (Diesel Particulate Filter) applicata ai motori Diesel.
La tecnologia EGR (Exhaust Gas Recirculation) consente di ridurre le emissioni di NOx tramite la diminuzione della temperatura di combustione dovuta al ricircolo di una quantità controllata di gas di scarico refrigerati e reimmessi nella camera di combustione. Il sistema è controllato dalla gestione elettronica del motore, tramite un misuratore della portata d’aria, per tutte le gamme di velocità e di carico. La temperatura di combustione viene ridotta e la formazione di NOx rimane sotto controllo.
Il particolato viene abbattuto a livelli minimi grazie al trattamento dei gas di scarico realizzato tramite il DPF (Diesel Particulate Filter), noto come trappola del particolato, di tipo autorigenerante.
La combustione altamente ottimizzata e l’uso dell’iniezione ad alta pressione a fasi multiple, permettono un risparmio di carburante notevole e il raggiungimento degli obiettivi ambientali.

Gamma media: l'Eurocargo

Iveco sceglie SCR anche per Eurocargo per soddisfare le Direttive Euro 4 e Euro 5.
Nella prima metà del 2006 Iveco inizierà la commercializzazione delle versioni Eurocargo Euro 4 & 5.
Tutte le versioni saranno dotate del sistema SCR e, analogamente alla gamma pesante, avranno un motore Tector ottimizzato, un serbatoio di urea, un sistema di dosaggio dell’AdBlue ed un catalizzatore.
I clienti Eurocargo potranno così usufruire dei vantaggi derivanti da questa scelta tecnologica. In aggiunta ad una diminuzione dei consumi di combustibile i clienti potranno contare su intervalli di manutenzione invariati rispetto ad Euro 3 e soprattutto sarà possibile scegliere fin da subito tra versioni Euro 4 o Euro 5.
Il consumo stimato di AdBlue si aggira intorno ad 1 litro ogni 20 di gasolio.
Nel soddisfare le normative ambientali Iveco ancora una volta sceglie la miglior tecnologia per il cliente.
 
Trasporto Persone: Iveco Irisbus

Irisbus leader nei veicoli puliti.
Irisbus è leader in tutto il settore del trasporto pubblico a basse emissioni, nei veicoli a gas naturale,
elettrici, ibridi e nel Diesel pulito. Per i suoi autobus Diesel ha sviluppato il filtro del particolato a
rigenerazione attiva: la temperatura del filtro è pilotata elettronicamente, garantisce un livello di
emissioni sempre ottimale e protegge il filtro dall’intasamento e dalla distruzione.